Infortunio Chiesa, l’esito degli esami: la Juventus annuncia i tempi di recupero

465

Infortunio Chiesa, l’esito degli esami: la Juventus annuncia i tempi di recupero. I bianconeri si preparano alla trasferta di Salerno

Allegri
Massimiliano Allegri (LaPresse)

La stagione della Juventus rischia di trasformarsi in una lenta ed estenuante agonia. Quella rimediata contro l’Atalanta è per i bianconeri la quinta sconfitta in quattordici giornate di campionato, un’enormità. I risultati ottenuti finora dai bianconeri sono finora lo specchio fedele di una clamorosa e per certi versi inspiegabile crisi tecnica di cui tutti sono responsabili e dalla quale sembra impossibile uscire.

Massimiliano Allegri dal canto suo continua a lavorare quotidianamente con il massimo impegno nella speranza di risolvere i tanti problemi che affligono una squadra partita con ben altre ambizioni rispetto alla desolante classifica attuale.

LEGGI ANCHE>>>Juventus-Atalanta 0-1, Highlights, Voti, Atalanta: crisi nera bianconera

LEGGI ANCHE>>>Juventus, il comunicato della società sul caso plusvalenze

Il tempo di analizzare la cause dell’ennesima sconfitta però non c’è: martedì sera la Juventus è attesa dalla delicata trasferta dell’Arechi contro la Salernitana fanalino di coda nella sfida valida per la 15/a giornata. Al di là dei valori in campo, per Dybala e compagni non sarà facile vincere contro una squadra disperata e affamata di punti, anche a causa dell’ennesimo infortunio che priverà i bianconeri fino al nuovo anno di un pezzo da novanta in attacco.

LEGGI ANCHE>>>Chiesa, infortunio in Juventus-Atalanta: le condizioni dell’attaccante

Federica Chiesa
Federico Chiesa (La Presse)e

Juventus, 40 giorni di stop per Chiesa: tornerà nel 2022. Ko anche McKennie

Non è stato favorevole il responso degli esami diagnostici a cui si è sottoposto Federico Chiesa questa mattina. L’attaccante ex Fiorentina, infortunatosi nel corso del match contro gli orobici, è stato sottoposto ad accertamenti che hanno evidenziato una lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia sinistra. Il suo rientro è previsto dopo la sosta natalizia. Pertanto, Chiesa salterà le prossime cinque gare contro Salernitana, Genoa, Venezia, Bologna e Cagliari.

Meno grave ma comunque da tenere sotto controllo l’infortunio rimediato dal centrocampista americano della Juventus, Weston McKennie. Anche l’ex Schalke 04 è stato sottoposto ad accertamenti che hanno per fortuna escluso lesioni capsulo legamentose del ginocchio destro. Le sue condizioni verranno monitorate quotidianamente. Anche lui può considerarsi comunque out per la sfida di Salerno.