Calciomercato Juventus, un top player ha detto sì: Allegri entusiasta

411

Calciomercato Juventus, un top player ha detto sì: Allegri entusiasta. I bianconeri sono molto vicini ad un grande colpo per giugno prossimo

Allegri
Massimiliano Allegri (Lapresse)

La penultima giornata di campionato riporta la Juventus a ridosso della zona Champions. Il prezioso 2-0 rifilato al Bologna in un Dall’Ara avvolto dalla nebbia ha consentito ai bianconeri di guadagnare tre punti sul quarto posto, grazie alla contemporanea clamorosa sconfitta interna dell’Atalanta per mano della ritrovata Roma di Josè Mourinho. I bianconeri, battendo martedì sera il malandato Cagliari allo Stadium, chiuderebbero il girone d’andata al quinto posto  con la prospettiva concreta di poter scalare altre posizioni in classifica.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, si lavora al super colpo: i tifosi sognano

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, un big è a un passo: Allegri ha già dato l’ok

La società nel frattempo è al lavoro per regalare a Massimiliano Allegri i rinforzi giusti sia a breve che a medio termine. Se fosse vero, come hanno dichiarato all’unisono l’ad Arrivabene e lo stesso tecnico livornese che a gennaio nulla si muoverà, in vista della prossima estate qualcosa di rilevante si sta già muovendo. Il direttore sportivo della Juventus, Federico Cherubini e il vicepresidente Pavel Nedved stanno imbastendo le prime trattative per portare alla Continassa almeno tre innesti di assoluto spessore.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, Allegri pesca nella Liga: big ad un passo

Asensio
Marco Asensio (Lapresse)

Calciomercato Juventus, c’è l’accordo con Asensio per giugno: Allegri entusiasta del talento maiorchino

Dalla Spagna giungono indiscrezioni secondo cui il club piemontese sarebbe seriamente interessato a strappare al Real Madrid l’attaccante esterno Marco Asensio. Il quasi ventiseienne talento maiorchino, nonostante un ottimo avvio di stagione sotto la guida di Carlo Ancelotti, avrebbe già deciso di cambiare aria l’estate prossima e, udite udite, avrebbe già trovato un’intesa di massima con la Juventus. Del resto le merengues che a giugno dovrebbero annunciare l’ingaggio di Kylian Mbappè strappato al Psg a parametro zero, avranno la necessità di cedere qualche elemento del reparto offensivo. Allegri dal canto suo avrebbe già dato il via libera all’operazione: Asensio è infatti da sempre un pallino del tecnico toscano.