Genoa-Atalanta 0-0, Highlights, Voti, Tabellino: la Dea paga un brodino

412

In una partita equilibrata ma piuttosto brutta l’Atalanta non va oltre uno scialbo pareggio contro il Genoa che in campo mette tutto il cuore che ha, e poco altro

Genoa Atalanta
Una bella immagine della Gradinata Nord (AP LaPresse)

Uno striscione degli anni ’80 che campeggiava davanti alla Gradinata Nord coprendone tutta la grandezza diceva “Un cuore grande così”. Ed in effetti è giusto il cuore quello che il Genoa di Andryi Shevchenko riesce a mettere in campo affrontando l’Atalanta, una delle squadre più in forma del campionato reduce tuttavia da una brutta sconfitta e in un momento di imprevedibile involuzione.

Genoa-Atalanta 0-0

Il Genoa ritrova il suo passato, quel Gasperini che, per ultimo, è riuscito a portare la formazione rossoblù addirittura fino all’Europa. Ma la squadra rossoblù, in piena crisi di gioco e di risultati, con una formazione ancora una volta largamente rimaneggiata, finisce ben presto nel tritacarne del gioco avversario.

L’Atalanta disputa un primo tempo estremamente aggressivo con il Genoa che quasi non si azzarda a uscire dalla propria trequarti. Però, nonostante tanta pressione, e un paio di buone opportunità, la Dea non riesce a passare. L’unica vera palla gol del primo tempo è di Zappacosta, ex di turno, gran tiro con Sturaro che si oppone con il corpo alla conclusione a botta sicura del suo avversario.

Nel secondo tempo Gasperini è costretto a rinunciare a Zapata, problemi muscolari per l’attaccante sostituito da Freuler. In un ritmo sostanzialmente piuttosto alto, ma anche in una gran confusione di fondo, l’Atalanta fatica a trovare quella linearità di gioco che il Genoa contribuisce a interrompere spezzettando e rallentando non appena possibile. Ne esce fuori una partita bruttina che l’Atalanta fatica molto a giocare secondo le sue abitudini.

Poche le occasioni da gol anche nel corso della ripresa: è Demiral a mettere sul fondo di testa da pochi passi dopo un ottimo cross da destra di Djmisiti. Finale molto convulso con qualche batti e ribatti nel quale il Genoa rischia contro un attacco dell’Atalanta decisamente poco concreto. L’Atalanta perde altri punti: cinque negli ultimi due turni dell’anno.

Pareggio brodino per il Genoa che per salvarsi non avrà bisogno solo del cuore dei suoi giocatori e soprattutto dei suoi tifosi.

LEGGI ANCHE > Juventus-Cagliari 2-0, Highlights, Voti, Tabellino: che bel Bernardeschi!

CLICCA QUI PE RVEDERE GLI HIGHLIGHTS DI GENOA – ATALANTA

Il tabellino

GENOA – ATALANTA 0-0
GENOA (3-5-2): Sirigu 6, Bani 7, Vazquez 6.5, Criscito 6.6 (dal 67′ Ghiglione 6), Biraschi 6.5, Sturaro 6.5 (dal 87′ Melegoni), Badelj 6, Portanova 6 (dal 87′ Hernani), Cambiaso 6, Ekuban 6, Destro 6 (dal 71′ Pandev 6).
ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello 6, Djimsiti 6.5, Demiral 6, Palomino 6.5, Hateboer 5.5, Freuler 5 (dal 46′ De Roon 5.5), Koopmeiners 5 (dal 84′ Piccoli), Zappacosta 5.5, Malinovskyi 6 (dal 65′ Ilicic 5.5), Miranchuk 5 (dal 65′ Pasalic 5.5), Zapata 6 (dal 44′ Muriel 6).
Ammoniti: Sturaro, Freuler, Badelj