Supercoppa, Inter-Juventus: cambia tutto, i due club sono già d’accordo

306

Inter-Juventus, si va verso una decisione importante riguardo la finale di Supercoppa Italiana in programma il prossimo 12 gennaio

Inter juventus
Inter-Juventus (Ansa Foto)

Manca solo l’ufficialità ma la finale di Supercoppa Italiana tra l’Inter campione d’Italia e la Juventus, vincitrice della scorsa edizione della Coppa Italia, non dovrebbe disputarsi come stabilito il prossimo 12 gennaio a San Siro.

I due club, infatti, dopo un consulto tra le parti avrebbero già concordato di chiedere il rinvio dell’evento. La decisione sarebbe scaturita in seguito all’aggravarsi della situazione pandemica con l’aumento vertiginosi dei contagi da Covid-19 e alla decisione del Governo di ridurre, per decreto, la capienza degli stadi al 50% con la conseguente sospensione della vendita dei biglietti per il match.

Sia la Juventus che l’Inter sono d’accordo per far disputare la finale in un altro momento della stagione, nella speranza che l’andamento della pandemia sia maggiormente favorevole e gestibile rispetto a quello attuale.

LEGGI ANCHECristiano Ronaldo davanti a Messi: il primato dell’ex Juve

Supercoppa, quando potrebbe essere disputata Inter-Juventus

Per ratificare la decisione dei due club manca solo l’assenso della Lega Calcio che, stando a quanto riporta la Gazzetta, non è stata ancora contattata ufficialmente. Trapela comunque ottimismo per il possibile rinvio.

La questione principale diventa, a questo punto, quella di trovare una data utile per far disputare la finale di Supercoppa in un calendario che resta molto congestionato specie se Inter e Juventus dovessero avanzare in Champions League e in Coppa Italia.

Inter Juventus
Bastoni contrasta Kulusevski (Getty Images)

Verosimilmente, tuttavia, Inter-Juventus dovrebbe disputarsi tra aprile e maggio o alla fine del campionato quando, paradossalmente, si conosceranno già le due squadre che si contenderanno la prossima edizione della Supercoppa Italiana.