Calciomercato Roma, Mourinho trema: pronta l’offerta per un suo top player

332

Calciomercato Roma, Mourinho trema: pronta l’offerta per un suo top player. Un club ha necessità di rilanciarsi, i giallorossi rischiano 

Forse mai come in questa stagione la sessione di gennaio del calciomercato, la via lunedì 3 gennaio, saprà offrire sorprese e colpi clamorosi, alcuni anche inattesi. Ci sono club che hanno necessità ri rilanciarsi e grande disponibilità economica da mettere sul piatto delle offerte e molte big tremano.

Calciomercato Roma, Mourinho trema (LaPresse)

Potrebbe essere anche il caso della Roma che con José Mourinho non ha ancora ottenuto i risultati sperati e non ha ancora mostrato di poter riaprire un ciclo. Per questo alcuni suoi top player fanno golo alla concorrenza e di fronte all’offerta giusta non ci saranno intoccabili.

Uno dei nomi a rischio è quello di Nicolò Zaniolo, che da tempo non è puù l’idolo assoluto della piazza giallorossa. E l’altro è quello di Jordan Veretout, senza motivi legati ad incomprensioni con il nuovo tecnico romanista o fratture con i tifosi ma per una semplice valutazione di mercato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, clamoroso scambio con l’Inter: è fatta

Calciomercato Roma, Mourinho trema: già pronta un’offerta per il suo regista

Il 28enne regista francese è finito nel mirino del Newcastle che affronterà la prima sessione di mercato sotto la nuova gestione del fondo Pif. La situazione di classifica dello storico club in Premier League è drammatica, se il campionato finisse oggi sarebbe retrocesso, ma con l’arrivo in panchina di Eddie Howe qualcosa si sta muovendo.

Jordan Veretout (Getty Images)

Ecco perché la proprietà a gennaio vuole regalare innesti importanti al tecnico e gettare le basi per il futuro. E come spiega il sito specializzato Footmercato.com, il primo innesto in mediana sarà quello di Veretout che garantisce regia, visione di gioco e anche gol su rigore.

Il francese, arrivato dalla Fiorentina nell’estate di due anni fa, ha ancora un contratto lungo che scadrà nel 2024. Ma se i giallorossi, che all’epoca l’avevano pagato 18 milioni dai violi, ricevessero un’offerta da 25 milioni in su, sarebbe molto più facile essere convinti a farlo partire.