Milan, Pioli può gioire: quattro rientri importanti contro la Roma

155

Il Milan è atteso dalla Roma nel turno infrasettimanale dell’Epifania. Arrivano buone notizie da Milanello per Pioli e i tifosi rossoneri

Stefano Pioli
Stefano Pioli (Ansa Foto)

Un big match alla ripresa del campionato per il Milan. A San Siro arriva la Roma di Mourinho, due mesi il primo confronto stagionale disputato all’Olimpico e vinto dai rossoneri 1-2.

Sarà una partita, a suo modo, storica quella in programma il 6 gennaio in quanto segna il debutto, insieme alle altre della 20.a giornata, del cosiddetto calendario asimmetrico che consiste in un girone di ritorno con i turni disposti in maniera differente rispetto alle collocazione delle partite dell’andata.

A -4 dall’Inter impegnata a Bologna alle 12.30, il Milan non può permettersi passi falsi per non perdere ulteriore contatto dalla vetta, stesso obiettivo della Roma che, nell’alternanza di risultati, intravvede sempre la zona Champions. Per Pioli ci sono buone notizie. Al momento, i rossoneri non hanno calciatori positivi al Covid. Inoltre, rispetto alle sfide prenatalizie, sono rientrati in gruppo quattro titolari, pronti al rientro contro la Roma.

LEGGI ANCHE Kessie, Dybala e gli altri: i calciatori svincolati nel 2022

Milan, contro la Roma quattro importanti rientri

Il primo a tornare a disposizione di Pioli è stato Calabria. Il difensore si era stirato al polpaccio nei minuti finali di Italia-Svizzera all’Olimpico. Da allora, un mese e mezzo di stop e un recupero più lungo del previsto come quello di Rebic, assente da metà novembre in seguito a un ko muscolare in allenamento.

Rafael Leao (Getty Images)

Il croato ha svolto ieri la prima seduta in gruppo, dividendo il lavoro con una sessione personalizzata alla stregua di Leao. L’attaccante portoghese è mancato nelle ultime tre sfide del 2021 in seguito a un problema muscolare accusato contro la Salernitana. La rapidità di Leao può rappresentare un’arma preziosa per l’attacco rossonero nel quale dovrebbe recuperare un ruolo da titolare anche Zlatan Ibrahimovic. Anche lo svedese ha ripreso gli allenamenti con i compagni dopo il sovraccarico al ginocchio che l’ha tenuto fuori contro l’Empoli. Ibra sarà in ballottaggio con Giroud.

Se gli infortunati recuperano tranne il lungodegente Kjaer, non mancano anche stavolta assenze importanti con Kessie e Bennacer out per la partecipazione alla Coppa d’Africa. Tonali sicuro titolare con Bakayoko e Krunic che si contenderanno l’altro posto in mediana. Assente anche Ballo Toure anche lui convocato per la Coppa d’Africa con il Senegal.