Serie A, nuovo positivo in una big: è il secondo in due giorni

148

In Serie A non si fermano i contagi dovuti alla nuova variante del Covid: un club in particolare sembra essere bersagliato ultimamente

Tampone
Ansa Photo

Il Covid continua ad attanagliare il campionato di Serie A. Come tutti sospettavano, al rientro dalla pausa natalizia la situazione sarebbe diventata difficile da gestire con molti calciatori che per vari motivi hanno passato le vacanze all’estero. Nessuno però pensava che in pochi giorni i casi salissero così tanto e alla fine la soluzione è stata quella di rinviare alcune partite e di ridurre la capienza del pubblico a soli 5000 spettatori.

In attesa che venga ufficializzato il nuovo protocollo anti Covid, i club continuano a monitorare le positività dei propri tesserati. L’ultima giornata, con due posticipi, è riuscita ad essere giocata per intero. Ma se alcune squadre vedono migliorare il numero dei contagiati, ce ne sono altre che continuano a riscontrare nuovi casi.

Tra le big la squadra che nelle ultime 24 ore ha ricevuto più notizie negative è stata la Roma che anche oggi si è vista costretta a diramare un altro comunicato.

LEGGI ANCHE: Milan, che sollievo per Pioli: è guarito dal Covid e torna a disposizione

Serie A, nuovo positivo al Covid nella Roma: il comunicato

Roma Serie A
Ansa Photo

“L’AS Roma comunica che, a seguito di un controllo svolto attraverso un tampone molecolare, un calciatore è risultato positivo al COVID-19. Le autorità sanitarie competenti sono state immediatamente informate. Il calciatore sta bene e si trova in isolamento domiciliare”.

Praticamente un copia-incolla rispetto alla comunicazione del giorno precedente, visto che per motivi di privacy i calciatori coinvolti hanno preferito non far conoscere la loro identità.

LEGGI ANCHE: Serie A, altri due big positivi in Atalanta e Roma: 66 casi ufficializzati

Sta di fatto che, come avvenuto prima della sfida contro la Juventus, dalle voci che arrivano da Trigoria sembra che entrambi i giocatori in questione siano due titolari. Considerate anche le squalifiche di Cristante e Ibanez, Mourinho avrà grosse difficoltà a mettere in campo la sua squadra nel prossimo match di Serie A contro il Cagliari.