Milan, che sollievo per Pioli: è guarito dal Covid e torna a disposizione

142

Milan, dopo la vittoria con il Venezia, la settimana prosegue con una bella notizia per i rossoneri. Un calciatore positivo al Covid si è negativizzato

Stefano Pioli
Stefano Pioli (Ansa Foto)

Settimana con il doppio impegno per il Milan. Archiviata la bella e convincente vittoria contro il Venezia, i rossoneri esordiranno giovedì 12 gennaio in Coppa Italia con il Genoa del grande ex Shevchenko poi, lunedì 17, sfida casalinga con lo Spezia con l’obiettivo di conquistare altri tre punti e continuare l’inseguimento all’Inter capolista.

Un 2022 cominciato (e non è una novità) con la solita emergenza per Pioli. Recuperati Ibrahimovic, Rebic, Leao e Calabria, l’allenatore rossonero ha dovuto rinunciare a Kessie e Bennacer impegnati in Coppa d’Africa e ad altri cinque calciatori positivi al Covid. Di questi, ufficialmente, è stato comunicato solo il nome di Tatarusanu mentre gli altri quattro (Romagnoli, Tomori, Calabria, Castillejo) sono emersi dalle mancate convocazioni con Roma e Venezia.

LEGGI ANCHEMilan svanisce l’obiettivo in attacco: ha scelto la Bundesliga

Milan, Tomori guarito dal Covid: torna a disposizione

A proposito dei positivi, stamane è arrivata una bella notizia per Pioli e i tifosi rossoneri. In seguito all’ultimo ciclo di tamponi, infatti, è emerso che Fikayo Tomori è guarito e si è negativizzato dal Covid.

Il difensore inglese, pertanto, dopo gli esami medici di rito, può riaggregarsi alla squadra a Milanello, una settimana dopo la positività al Covid riscontrata mercoledì scorso alla vigilia del match di campionato contro la Roma. Vedremo se Tomori sarà già a disposizione contro il Genoa oppure rientrerà con lo Spezia, ponendo fine, parzialmente, all’emergenza in difesa con Pioli che, senza Romagnoli e il lungodegente Kjaer, è stato costretto a ricorrere all’inedita coppia centrale Kalulu-Gabbia.