Derby di mercato alle porte: Milan e Inter si sfidano per la nuova stella

280

Derby di mercato alle porte: Milan e Inter si sfidano per la nuova stella. Le due società hanno individuato lo stesso obiettivo per giugno

Maldini e Massara da una parte, Marotta e Ausilio dall’altra, stanno cercando un attaccante di primo livello per la prossima estate. Il nome giusto milita attualmente nel Benfica.

Derby Milan Inter
Derby di mercato tra Milan e Inter (AnsaFoto)

Non solo il duello in Serie A per la conquista dello scudetto, ora anche quello di mercato. Inter e Milan sono tornate a conquistare la scena nel nostro campionato, come auspicava Carlo Tavecchio qualche anno fa. Due delle realtà più gloriose del calcio italiano hanno ricostituito il proprio status prioritario negli ultimi tempi. I soldi investiti da Suning hanno permesso ai nerazzurri di tornare a vincere il titolo dopo un decennio. I rossoneri stanno provando a seguire le stesse orme in questa stagione, e proveranno lunedì sera a sferrare l’attacco decisivo contro il Bologna, potendo contare sul doppio scontro diretto Juventus-Inter e Atalanta-Napoli. Come detto però i due club meneghini sono già con lo sguardo rivolto verso il futuro. Oltre al progetto stadio che le vedrà affiancate nella costruzione del nuovo impianto (a quanto pare non San Siro), c’è anche una giovane stella del calcio europea a far gola ad entrambe.

Milan e Inter hanno lo stesso obiettivo: Darwin Nunez del Benfica

Darwin Nunez
Darwin Nunez con la maglia del Benfica (AnsaFoto)

Il profilo di Darwin Nunez è conosciuto agli addetti ai lavori ormai da tempo. L’uruguaiano, classe ’99, sta facendo cose mirabolanti ormai da due anni. I numeri di quest’anno sono sensazionali: 34 partite 27 gol, di cui 4 in Champions League (21 in 23 gare di campionato). Con la Celeste parteciperà ai prossimi Mondiali in Qatar (nel Girone H con Portogallo, Corea del Sud e Ghana). Il Benfica, proprietario del cartellino ha messo una clausola rescissoria da 150 milioni e può vantare un contratto fino al 2025. L’ambizione del ragazzo, però, lascia pensare che a giugno sia pronto per il grande salto. Inter e Milan hanno già chiesto informazioni e sanno che il reale prezzo si aggira attorno ai 60 milioni. I nerazzurri potrebbero trovare il cash necessario dalla cessione di Lautaro Martinez, mentre i rossoneri vorrebbero piazzare un colpo, magari da Campioni d’Italia, per il dopo Ibra. Fatto sta che il duello è appena cominciato e potrebbe vedere l’inserimento di club della Premier League. La speranza è di vederlo presto in Serie A.