Fognini subito ko all’Atp di Madrid, passa Basilashvili: il risultato

214

Atp Madrid, Fabio Fognini eliminato all’esordio da Basilashvili. Il risultato del match disputato lunedì 2 maggio

Si conclude subito al primo turno l’Atp di Madrid per Fabio Fognini. L’azzurro è stato sconfitto in due set da Basilashvili con il punteggio di 7-5; 6-4 in un’ora e venti minuti di gioco.

Fabio Fognini
Fabio Fognini (Ansa Foto)

Partita iniziata in ritardo a causa di una violenta e improvvisa grandita che ha bagnato una parte del campo. La rimozione del telo protettivo si è rivelata piuttosto laborioso con un cumulo di acqua ingente rimosso con i secchi per non pregiudicarne la caduta che avrebbe reso impraticabile il fondo campo.

Nella parte iniziale del primo set, Basilashvili è quasi ingiocabile al servizio e in risposta. Fognini può fare davvero poco per evitare il doppio break che proietta il georgiano sul 2-5, momento in cui la partita subisce un improvviso cambio di rotta. Cala la percentuale di prime di Basilashvili e Fognini ne approfitta prontamente con mini parziale di 12 punti a 3 e doppio break che lo riporta sul 5-5. La parità, tuttavia, dura pochissimo. Nell’undicesimo game, Fabio perde di nuovo il servizio ai vantaggi e, stavolta, Basilashvili non gli concede scampo con un solido game in battuta vinto a 15 per il 5-7.

Fognini eliminato, passa Musetti

Il secondo set, dopo uno scambio di break in avvio, si decide con l’allungo definitivo di Basilashvili sul 2-2. Per Fognini solo tre punti in altrettanti turni di risposta fino al 4-6 che sancisce la qualificazione del georgiano ora atteso al secondo turno da Carlos Alcaraz, settima testa di serie del torneo.

Oltreché da Sinner, vincitore in tre set su Paul, buone notizie arrivano anche da Lorenzo Musetti. Reduce dalle qualificazioni, l’azzurro ha sconfitto in rimonta, in tre set, Ivashka con il punteggio 2-6; 6-3; 7-5. Al secondo turno, Musetti attende il vincitore della sfida tutta americana tra Opelka (15esima testa di serie del seeding madrileno) e Korda, arrivato a Madrid dopo la sconfitta in semifinale all’Estoril con un altro connazionale, Francis Tiafoe.

Tra gli altri match di giornata da segnalare la netta vittoria (6-3; 6-0) di Gael Monfils contro la wild card spagnola, Gimeno Valero. Il francese sarà il primo avversario, forse già martedì, di Novak Djokovic.