Roland Garros, il momento magico di Martina Trevisan: altra vittoria

315

Con una bella vittoria in due set sulla polacca Linette, Martina Trevisan accede al terzo turno del Roland Garros 

Prosegue il bel momento di Martina Trevisan che dopo avere vinto il suo primo torneo in carriera a Rabat domenica scorsa passa anche il secondo turno del Roland Garros.

Roland Garros Trevisan
Terzo turno al Roland Garros per Martina Trevisan (Foto ANSA)

Ancora una prova estremamente convincente da parte dell’azzurra che nel primo turno si era sbarazzata in modo molto autorevole della britannica Dart.

Roland Garros, passa la Trevisan

Opposta alla polacca Magda Linette, cinque posizioni più in alto di lei nel ranking WTA (n.52) l’azzurra gioca una gara molto concreta e versatile. Strappa il servizio subito, al terzo game del primo set, respinge un controbreak subito dopo e ingaggia una lotta feroce negli ultimi tre game della prima frazione strappando il servizio due volte e fallendo l’opportunità di chiudere agevolmente sul proprio turno alla battuta.

Prossimo avversario, gli altri risultati

Durissimo l’ultimo game del primo set che diventa un po’ la chiave di volta anche del seguito della partita. Sul servizio della sua avversaria Martina Trevisan deve prendersi qualche rischio e lo fa con estrema aggressività sprecando – è vero – ben quattro set point ma costringendo sempre la sua avversaria in difesa senza mai consentirla di andare al punto per chiudere il game.

Roland Garros Trevisan
Vittoria importante per la fiorentina Trevisan dopo quella del suo primo trofeo a Rabat (Foto ANSA)

Gli errori della Linette, numerosi nel primo set, diventano ancora più costanti e continui nel secondo e la Trevisan li monetizza nonostante un turno di servizio perso in avvio. La fiorentina infila quattro game consecutivi e dal 4-1 comincia a gestire e vivere di rendita andando a chiudere il match sul turno di servizio avversario con estrema concretezza, 6-3 6-2 in 1.20’ di gioco. Al terzo turno la attende l’australiana Saville che ha battuto 6-4 6-2 Petra Kvitova, n.32 del seeding di Parigi. Un abbinamento duro ma non impossibile.

Domani in campo Camila Giorgi, alle 14.30 contro la kazaka Putintseva.