Roland Garros, Sonego approda al terzo punto: il suo prossimo avversario

298

Ancora una vittoria di Lorenzo Sonego che, nel secondo turno del Roland Garros, piega al terzo set il portoghese Sousa, eliminato Cecchinato

Con qualche alto e basso ma, sostanzialmente, sempre in controllo del suo avversario, Lorenzo sonego conquista l’accesso al terzo turno del Roland Garros di Parigi.

Roland Garros Sonego
Lorenzo Sonego affronterà ora Casper Ruud (Foto ANSA)

Il tennista torinese ha avuto ragione in tre set del portoghese Joao Sousa, 7-6, 6-3 6-4 con una bella prestazione chiusa con un autorevole crescendo.

Roland Garros, Sonego passa

È la seconda volta che Lorenzo Sonego riesce ad arrivare al terzo turno del torneo parigino. E lo fa, sostanzialmente senza grandi incertezze, al termine di un incontro non banale contro un avversario piuttosto ostico che, soprattutto nel primo set, ha dato molto filo da torcere al torinese. Sonego piazza la prima bandierina italiana nel terzo turno in attesa di Sinner e Giorgi, dopo l’eliminazione di Fognini di ieri e la vittoria di Martina Trevisan.

Il suo prossimo avversario

Sonego aveva cominciato la sua partita con tutti i migliori presupposti, strappando subito il servizio. Alcuni errori di troppo dell’azzurro avevano portato il portoghese al controbreak al termine di una fase finale del primo set molto equilibrata e convulsa nel corso della quale Sonego prima strappa il servizio ma poi fallisce la conferma con un game perso addirittura a zero. Sul 6-5 Il set si rivela incertissimo con Sonego che ha il grande merito di giocare con grande aggressività, sempre all’attacco. Il torinese ha anche ben quattro set point, ma li spreca tutti prima di cedere il game e recuperare la situazione solo al tie-break, giocato con estrema autorevolezza.

La superiorita di Sonego viene fuori in modo molto più concreta nel corso del secondo set, con l’azzurro che strappa subito il servizio al suo avversario senza consentirgli repliche. E nel terzo quando, interpretando perfettamente la prima palla del portoghese Sonego conquista per due volte il servizio avversario, nel primo e settimo game, andando a chiudere d’autorità una partita che forse poteva anche chiudere prima, con qualche ansia in meno e con un po’ di riserva di energia in più. Gara che si chiude in tre set e in 2.40’ di gioco.

Il prossimo avversario dell’azzurro sarà il norvegese Casper Ruud, testa di serie numero 8 del tabellone è vittorioso in tre set sul finlandese Ruusuvuori.

Niente da fare per Cecchinato, eliminato in tre set dal polacco Hurkacz, 6-1, 6-4 6-2.