Lukaku, si avvicina il ritorno in Serie A: clamoroso intrigo con Dybala

184

Lukaku, si avvicina il ritorno in Serie A: clamoroso intrigo con Dybala. Il centravanti belga non vuole restare al Chelsea e spinge per l’Italia. La Joya attende sviluppi

Il mercato prende il volo. Con la stagione agonistica ormai conclusa, almeno a livello di club,  tutte le società sono già proiettate sulla prossima stagione. Sono soprattutto le grandi della nostra Serie A ad alimentare le prime importanti trattative volte a rinforzare le rose in vista del campionato 2022-2023 che avrà inizio a ridosso di Ferragosto.

Molto attive in questi giorni sono Juventus ed Inter, ansiose di prendersi la rivincita nei confronti del Milan neo campione d’Italia. I nerazzurri in questi giorni sono concentrati soprattutto sull’attacco per il quale sono in ballo i nomi di due grandi campioni: Paulo Dybala e soprattutto Romelu Lukaku.

Lukaku
Lukaku (LaPresse)

Com’è noto, Big Rom ha deciso da tempo di lasciare il Chelsea. Fosse dipeso da lui, già a gennaio si sarebbe concretizzato un addio che nella sua mente è già un dato di fatto. Lukaku non ha legato con l’ambiente e con l’allenatore Thomas Tuchel e smania dalla voglia di tornare in Italia, ovviamente all’Inter dove ha lasciato uno splendido ricordo e tanti rapporti eccellenti all’interno della squadra.

La trattativa però non si presenta affatto in discesa, tutt’altro. Il Chelsea non intende svendere quello che ad oggi è l’acquisto più caro della sua storia ma al tempo stesso non vuole trattenere un giocatore controvoglia. Le parti stanno ragionando su come sbloccare la trattativa.

Lukaku, tanta voglia di Inter: Dybala è congelato

Dybala
Dybala (LaPresse)

La trattativa tra Lukaku e l’Inter ha messo in stand by quella per Dybala. Non che la Joya non piaccia in casa nerazzurra, per carità, ma a differenza del centravanti belga non è considerato una priorità. Per questo l’amministratore delegato Beppe Marotta ha per ora accantonato la pista che porta all’attaccante argentino ormai ex Juventus.

E questo stallo alla fine potrebbe favorire la Roma, che invece vede in Dybala l’unico degno erede di Nicolò Zaniolo. Il giovane esterno ligure, autore del gol che ha deciso la finale di Conference League, alla fine potrebbe lasciare la Capitale. Il Milan in tal caso sarebbe il club preferito dal giocatore.