L’annuncio ufficiale di Lewis Hamilton è sconvolgente: non era mai successo

297

L’annuncio ufficiale di Lewis Hamilton è sconvolgente: non era mai successo. Stagione sfortunata per il pilota inglese sette volte campione del mondo di Formula 1

Un inizio di stagione così disastroso non si era mai verificato. Nella sua lunga ed esaltante carriera in Formula 1 Lewis Hamilton ha conosciuto molto più spesso, ben sette volte per l’esattezza, il dolce sapore della vittoria rispetto all’amaro calice della sconfitta.

Hamilton
Lewis Hamilton (LaPresse)

Il pilota inglese, considerato da una buona percentuale di addetti ai lavori il più grande della storia della Formula 1, perfino superiore allo stesso Michael Schumacher, sta attraversando il primo vero periodo difficile della sua carriera.

Per la prima volta in assoluto da quando si è trasferito in Mercedes, nell’ormai lontano 2013, Lewis Hamilton non potrò competere per aggiudicarsi il tiolo di campione del Mondo di Formula 1. La nuova W13, concepita e realizzata secondo le indicazioni del nuovo regolamento imposto dalla FIA, è lontana anni luce dai team rivali, su tutti Red Bull e Ferrari.

Hamilton non potrà dunque prendersi la tanto agognata rivincita nei confronti del suo ‘nemico’ per eccellenza, il campione del mondo in carica Max Verstappen. L’olandese della Red Bull dal canto suo sembra non avere avversari e pare già avviato alla conquista del secondo titolo consecutivo.

L’annuncio di Hamilton sconvolge tutti: “Pensiamo già al 2023”

Hamilton
Lewis Hamilton (LaPresse)

A confermare quanto in realtà sia già sotto gli occhi di tutti è lo stesso Lewis Hamilton, che dopo le prime prove libere del Gran Premio del Canada annuncia, di fatto, alresa senza condizioni della Mercedes per questo 2022.

Un po’ tutto quello che facciamo con questa macchina in generale non funziona. Io e George (Russell) abbiamo provato due assetti molto diversi per poter vedere se una maniera funzionasse e l’altra no. Devo ancora sentire quanto sia stata dura per lui, ma per me è stato un disastro”.

Dunque, le possibilità di assistere a una rimonta, seppur parziale, delle Frecce d’Argento in questa stagione sono praticamente pari a zero: “Dobbiamo continuare a lavorare, ma credo che questa sia la macchina che abbiamo quest’anno. Bisogna almeno cercare di stringere i denti – conclude uno sconsolato Lewis Hamilton – e lavorare sodo per avere una macchina migliore l’anno prossimo”.