Formula 1, pauroso incidente a Silverstone: due al centro medico – VIDEO

289

Il gran premio di Silverstone di Formula 1 subito interrotto a causa di un pauroso incidente ai danni dell’Alfa Romeo di Guanyu Zhou

Bandiera rossa. Immediatamente sospeso il gran premio di Formula 1 di Silverstone dopo un drammatico incidente al primo giro.

Formula 1 Silverstone
(Ap LaPresse)

Con Verstappen che si è immediatamente inserito al comando della corsa fin dalla prima curva, inseguito da Sainz ed Hamilton, l’incidente si è verificato nelle immediate retrovie del treno anteriorew.

Formula 1, Silverstone: la Alfa Romeo si ribalta

L’impatto coinvolge almeno cinque auto: l’Alpha Tauri di Tsunoda, la Williams di Albon, la Alpine di Ocon, la Mercedes di Russell. Ma ad avere la peggio è Guanyu Zhou che sembra ribaltarsi e finire sottosopra. Gara immediatamente sospesa con conseguenze serie per le vetture e grande preoccupazione per il pilota cinese che rimane immobile all’interno del suo abitacolo per alcuni minuti.

Manifestanti in pista

La gara viene immediatamente sospesa, bandiera rossa e auto che tornano ai box. Alcune auto, quella di Tsunoda per esempio, riescono a recuperare la strada dei box. La Mercedes di Russell è distrutta. Ma la preoccupazione è intorno all’Alfa Romeo di Guanyu Zhou, ribaltata nella ghiaia con il pilota immobile all’interno dell’Halo. Sono attimi di autentica paura.

Formula 1 Silverstone
L’Alfa Romeo di Zhou rovesciata dopo l’impatto (AP LaPresse)

Nel frattempo alcuni piloti avvertono che ci sono dei manifestanti che hanno invaso la pista, in curva 1 e 7. Una roba assolutamente folle.

Ci vuole un quarto d’ora prima che Zhou venga estratto dall’Alfa Romeo, cosciente e apparentemente in condizioni collaborative, è portato al centro medico. Accertamenti medici anche per Alexander Albon.

La dinamica dell’incidente

Le immagini dell’incidente vengono mostrate una ventina minuti dopo quanto è accaduto. Alla partenza in un tentativo di sorpasso di Gasly, Russell viene urtato da dietro e finisce addosso all’Alfa Romeo di Guanyu Zhou decolla atterrando e ribaltandosi più volte sul ghiaione di curva 1. La macchina del pilota cinese, lanciatissima, finisce oltre le vie di fuga, contro le reti di protezione, nel canale che divide pubblico e pista a pochi metri dalla tribuna gremita. Un incidente davvero terribile nella sua dinamica.

Formula 1, Silverstone: “Zhou è ok”

Alle 16.30 un team radio viene diffuso in tutto il circuito: “Race control radio che vi parla, un messaggio per dire a tutti, pubblico e rider, che Guanyu Zhou è OK. Sta bene….”

Il pubblico di Silverstone accoglie l’annuncio con un lungo applauso. Ovviamente Zhou non è al via, escluso insieme ad Albon – anche lui controllato al centro medico ma in buone condizioni – e a Russell le cui auto non è in grado di ripartire. Zhou riesce addirittura a tornare al box a fine gara, tranquillizzando tutti. Albon andrà in ospedale per un’ulteriore verifica.

Le auto tornano in pista per ripartire dalla griglia di partenza originale, quella determinata dalle qualifiche con Sainz in pole position. Confermata anche la presenza di manifestanti all’interno della pista: intervento durissimo della polizia che ha provveduto a numerosi fermi.