Formula 1 Silverstone, Qualifiche: Sainz, lampi e diluvi – HIGHLIGHTS

441

Grande incertezza nelle qualifiche del GP di Silverstone di Formula 1 dominato dalla pioggia con Carlos Sainz che conquista la sua prima pole position

É di Carlos Sainz con la Ferrari la pole position del gran premio di Silverstone in una sessione di qualifiche dominata dall’incertezza e dal maltempo.

Formula 1 Silverstone Sainz
Prima pole position in carriera per Carlos Sainz (Foto ANSA)

Pioggia battente che Sainz domina con un giro temerario e senza scrupoli davanti a Verstappen, secondo, e Leclerc, terzo.

Formula 1 Silverstone, Qualifiche: gioia Sainz

Grande gioia per Carlos Sainz che quasi non crede alle sue orecchie quando dal team radio gli dicono “guarda che sei primo….”

Prima pole position in carriera per Carlos Sainz in un pomeriggio assurdo e con tanti, tantissimi colpi di scena negli ultimi giri.

Pochi minuti dopo la fine dell’ultima sessione di prove libere l’acqua che era rimasta appesa sopra il circuito per un paio d’ore, si scarica a terra. E le condizioni cambiano radicalmente. Tanta pioggia, visibilità davvero molto scarsa e grip relativo: la Red Bull si conferma l’auto più forte sul bagnato. Ma con tempi enormemente più alti rispetto a quelli delle prove asciutte.

Griglia di partenza

L’ultima sessione delle qualifiche, con Latifi che si toglie la soddisfazione di entrare per la prima volta in carriera in una Q1, è un’autentica lotteria. Con la pioggia che cambia di intensità tutti cercano di rischiare il massimo fin dall’inizio. L’alternanza al vertice della time table è frenetica: Verstappen, Alonso, persino Zhou, poi di nuovo Verstappen.

Formula 1 Silverstone Verstappen
Stavolta Max Verstappen è solo secondo dietro a Sainz e davanti a Leclerc (Foto ANSA)

Carlos Sainz all’ultimo tentativo coglie l’occasione decisiva per un tempo che gli consente di guardare tutti dall’alto al basso, e conquistare la sua prima pole position in carriera. Dietro di lui Leclerc si gira, e si deve accontentare del terzo posto. Verstappen, forse anche un po’ danneggiato dall’errore di Leclerc non riesce a dare tutto e resta secondo. Per la Ferrari, stavolta non con Leclerc ma con Sainz (150 partenze in carriera per questa sua prima pole) è l’ennesima pole position, forse quella più imprevisa e inattesa. Dietro Verstappen e Leclerc ci sono Perez, Hamilton, Norris, Alonso, Russell, Zhou e Latifi. Molto deludenti le Aston Martin, fuori fin dalla Q1 come le due Haas e un Albon furioso con il proprio team.

Domani semaforo verde alle 16. Il meteo rimane un’incognita ma le previsioni parlano di tempo variabile: cielo copert, con poche possibilità di pioggia.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DELLE QUALIFICHE DI FORMULA 1 A SILVERSTONE