“Aiutatemi”, l’appello disperato di Sossio Aruta scuote il web: le reazioni

444

“Aiutatemi”, l’appello disperato di Sossio Auta scuote il web: le reazioni. Momento di crisi per l’ex interprete di ‘Campioni’, il reality sul calcio con Ciccio Graziani

E’ diventato una celebrità dello showbiz televisivo grazie alla vestale delle reti Mediaset, Maria De Filippi e al programma da lei inventato che ha ottenuto un enorme successo di pubblico, il tanto discusso ‘Uomini e Donne’. Stiamo parlando di Sossio Aruta, il 51enne pittoresco ex attaccante che tra Serie C e Serie B ha imperversato per almeno 20 anni.

Aruta
Sossio Aruta (Ansa)

Lui che da calciatore ha giocato solo in squadre minori senza mai avere la grande chance del salto di qualità in qualche club di alto livello, nel ruolo di cavaliere in UeD ha invece acquisito una popolarità del tutto inattesa.

All’interno del programma di Maria De Filippi Aruta, che qualche anno fa parteciò anche al reality televisivo sul calcio ‘Campioni’, con Ciccio Graziani allenatore, ha trovato soprattutto l’amore. E’ grazie alla partecipazione a Uomini e Donne che Sossio ha  incontrato la sua attuale compagna, Ursula Bennardo, dalla quale ha avuto una bambina poco tempo fa.

Ora però le luci dei riflettori si sono spente per l’ennesima volta, la partecipazione a Uomini e Donne si è esaurita e Sossio Aruta ha bisogno di rimettersi in gioco.

L’appello di Sossio Aruta: “Fatemi allenare, sono bravo”

Aruta
Sossio Aruta (Ansa)

Con una bimba da crescere e una famiglia da mantenere, Aruta ha rivelato di volere lavorare nel mondo del calcio, il suo mondo di cui è stato comunque un protagonista per molti anni. E attraverso i social, sfruttando i suoi profili ufficiali, l’ex centravanti di Taranto, Ascoli, Frosinone e Cosenza ha lanciato un vero e proprio appello pubblico.

Buongiorno a tutti ragazzi. Ho deciso di fare un appello, approfittando del fatto che sono anche un personaggio pubblico. Ho un grande desiderio, un grande sogno nel cassetto: quello d’iniziare una nuova carriera come allenatore. Naturalmente ho il patentino UEFA B, ci tengo a precisarlo, dal 2006. Posso allenare in promozione, eccellenza e serie D“.

Dunque, Sossio Aruta vuole provare il brivido di guidare una squadra e di sedersi in panchina la domenica. Chi è disposto a concedergli una chance, può farsi avanti.

 

 

Per inseguire il suo grande sogno Aruta sarebbe disposto anche a cambiare città. “Io vivo in Puglia – ha spiegato -, ma

mi posso spostare in qualsiasi regione d’Italia

. Vi auguro una buona giornata e spero in tantissimi messaggi in privato”.