Milan, c’è la smentita: i tifosi possono stare tranquilli

687

Non è affatto concluso il calciomercato del Milan. I rossoneri sono alla ricerca di un difensore e di un centrocampo. Sul fronte cessioni, intanto, è arrivata una conferma importante 

Tre i giorni che separano il Milan dall’esordio in campionato. Saranno proprio i campioni d’Italia ad inaugurare la nuova Serie A, sabato 13 agosto con il match casalingo delle 18.30 contro l’Udinese, avversario spesso ostico per i rossoneri nelle ultime stagioni.

Milan
Milan (Ansa Foto)

Con Origi infortunato, il Milan si presenterà davanti ai 70mila di San Siro con De Ketelaere e Pobega come nuovi acquisti. Non dovrebbero esserci nuovi innesti nei prossimi giorni anche se il mercato dei rossoneri non è affatto fermo. Due gli obiettivi di Maldini e Massara ovvero un centrocampista e un difensore. Numerosi i profili sondati per la mediana, tutti giovani e di prospettiva mentre per la retroguardia, il ballottaggio coinvolge Diallo e Tanganga, per i quali, tuttavia manca l’accordo con PSG e Tottenham sulla formula del trasferimento.

Per quanto riguarda, invece, le cessioni, due i nomi maggiormente indiziati a lasciare i rossoneri. Con il possibile approdo di un difensore, Mattia Gabbia potrebbe essere ceduto in prestito con la Sampdoria in prima fila. Stesso destino per Lazetic, per il quale si sta cercando un club che possa permettergli di fare esperienza in Serie A. Torino e Empoli sono due delle squadre interessate all’attaccante serbo che, nella scorsa stagione, ha disputato solo uno scampolo di partita in prima squadra nei minuti finali di Inter-Milan, derby di ritorno di Coppa Italia.

Milan, c’è la smentita: il top player non si muove

Tonali
Sandro Tonali (Ansa)

Sempre sul fronte cessioni, nei giorni scorsi è circolata un’indiscrezione, riportata anche dalla stampa inglese, su un presunto tentativo dell’Arsenal per Sandro Tonali con un’offerta di 50 milioni da parte dei Gunners.

Dal club sono subito filtrate smentite sulla notizia. Il Milan non ha alcuna intenzione di cedere Tonali né il calciatore vuole lasciare i rossoneri, dopo l’ultima stagione scudettata da protagonista assoluto. Anzi, le parti starebbero già lavorando per trovare un’intesa sul possibile prolungamento contrattuale di Tonali fino al 2027 con conseguente adeguamento dell’ingaggio.

Tonali, nel frattempo, sta provando a recuperare dall’infortunio subito nell’amichevole a Vicenza. Nessuna lesione muscolare per il centrocampista che resta comunque in dubbio per l’Udinese. Più probabile il debutto alla seconda giornata nel primo big match della stagione contro l’Atalanta.