Sebastian Vettel, un nuovo lavoro in vista: il retroscena lascia senza parole

444

Sebastian Vettel, un nuovo lavoro in vista: il retroscena lascia senza parole. Il 35enne pilota tedesco ha annunciato il ritiro a fine stagione

E’ stato a lungo considerato Sebastian Vettel, con un pizzico di enfasi di troppo, l’erede naturale di Michael Schumacher. E fino ad un certo punto sembrava davvero vicino a raccogliere lo scettro di miglior pilota di Formula 1 di sempre dal suo illustre conterraneo.

Vettel
Sebastian Vettel (LaPresse)

Quattro titoli mondiali consecutivi conquistati al volante della neonata Red Bull tra il 2010 e il 2013 avevano convinto il management della Ferrari a puntare tutto su di lui, così come accadde a metà degli anni ’90 con Schumacher.

Ma il binomiio Vettel-Ferrari non ha prodotto gli stessi risultati del sodalizio con l’ex fuoriclasse di Kerpen. Il tetra campione del mondo al volante della Rossa non è mai andato oltre il secondo posto assoluto nella classifica mondiale.

L’avvento sulla scena mondiale di un vero e proprio fenomeno come Lewis Hamilton e una minore competitività del team di Maranello rispetto all’era Schumacher ha di fatto impedito a Vettel di ripetere le gesta del suo predecessore.

E così Vettel, progessivamente scivolato nelle retrovie soprattutto in seguito al suo passaggo in sella all’Aston Martin, ha perso gradualmente stimoli e ambizioni, tanto da comunicare ufficialmente il suo ritiro dalle competizioni al termine di questa stagione.

Sebastian Vettel tecnico delle luci al concerto dei Rolling Stones

Vettel
Vettel (Ansa)

Nel frattempo, l’ormai quasi ex campione tedesco si sta divertendo a cercare un lavoro alternativo, un mestiere da iniziare una volta appeso definitivamente il casco al chiodo. E tra il serio e il faceto, pare che il buon Vettel abbia già trovato qualcosa di interessante da fare.

Si è infatti venuto a sapere che nello scorso mese di luglio l’attuale pilota dell’Aston Martin si sia divertito a svolgere il lavoro di tecnico delle luci durante un concerto di una storica rock band inglese, i Rolling Stones.

Un retroscena incredibile, di cui nessuno era a conoscenza. Tanto meno gli oltre 60mila spettatori presenti al BTS Festival di Hyde Park nel cuore di Londra all’inizio di luglio. Erano i giorni che hanno preceduto l’annuncio ufficiale del ritiro.

Che sia l’inizio di una nuova sfolgorante carriera per Sebastian Vettel? Chissà, intanto il diretto interessato a quanto pare si è divertito parecchio.