Aubameyang, dopo l’aggressione la beffa: conseguenze drammatiche

147

A distanza di poche ore dalla drammatica aggressione subita nella sua abitazione, Pierre Emerick Aubameyang Vive una situazione davvero controversa

La notizia della gravissima aggressione subita in casa da quattro uomini armati e mascherati che lo hanno aggredito e ferito a scopo di rapina è già di per se stessa uno shock.

Aubameyang Sportitalia 310822
Pierre Emerick Aubameyang con la maglia del Barcellona (Foto ANSA)

Ma le conseguenze che, indirettamente, questo grave episodio di cronaca avrà sulla carriera di Pierre Emerick Aubameyang sono addirittura peggiori.

Aubameyang, frattura alla mascella

Tutto è accaduto nella sua abitazione di Colldefels, dove nella notte tra domenica e lunedì una banda di rapinatori armati e mascherati hanno scavalcato la recinzione e fatto irruzione nella sua proprietà terrorizzando lui e la moglie. Aubameyang si è sottoposto a una serie di accertamenti medici in ospedale. Ke conseguenze, purtroppo, sono serie. L’attaccante africano, 33 anni, sarebbe stato gravemente ferito al volto, probabilmente da volpo di una spranga d’acciaio,. La diagnosi p frattura scomposta della mascella.

Conseguenze fisiche e di mercato

Aubameyang Calciatore Sportitalia 290822
Pierre Emerick Aubameyang, salta il suo trasferimento al Chelsea  (AP LaPresse)

Un infortunio di per se stesso molto fastidioso che prevede un recupero piuttosto complicato. Ma a preoccupare, soprattutto, è la posizione del calciatore che ormai da alcune settimane era sulla lista di trasferimento del Barcellona. Non è un mistero che Aubameyang interessasse il Chelsea.

Non solo. Sul suo potenziale trasferimento a Londra c’era già un’offerta concreta. Si parlava di non meno di 25 milioni di euro, al netto delle tasse, bonus inclusi, sul quale il Barcellona e il giocatore stavano trovando un accordo. Per l’attaccante era pronto un contratto triennale, con opzione per un quarto anno, da sei milioni di euro a stagione.

L’aggressione, ma soprattutto le conseguenze della ferita riportata al volto da Aubameyang, ha di fatto sospeso la trattativa. Il calciatore, prima di poter ad allenarsi, potrebbe dover essere sottoposto a un intervento chirurgico e sarà lontano dai campi da gioco per non meno di 40 giorni. Il Chelsea, a questo punto, sta dedicando le ultime ore di mercato valutando nuove opzioni. Un danno incalcolabile non solo per il Barcellona, che aveva un disperato bisogno di fare cassa, ma anche per il calciatore. Aubameyang perde l’ultima grande occasione della sua vita per proseguire la carriera in un top club europeo. Soprattutto dopo l’arrivo di Lewandowski che, di fatto, gli toglie molto spazio sulla linea offensiva blaugrana.