Coppa Davis 2022, dolorosa rinuncia: il torneo perde uno dei suoi protagonisti più attesi

359

Coppa Davis 2022, dolorosa rinuncia: il torneo perde uno dei suoi protagonisti più attesi. Nazionali in campo dal 13 settembre

C’è ancora da archiviare la finale degli US Open 2022, senza più italiani in ballo, ma la testa degli appassionati di tennis vola già alla prossima settimana. Dal 13 al 18 settembre infatti è in programma la fese di qualificazione alle finali della Coppa Davis 2022 che perde uno dei suoi protagonisti più attesi.

Coppa Davis 2022 (LaPresse)

Gli Stati Uniti infatti dovranno rinunciare al loro capitano, Mardy Fish, che non potrà volare a Glasgow per guidarli. Fish, già nella top ten della classifica ATP da giocatore, è risultato positivo al Covid e quindi non potrà muoversi. Al suo posto ci sarà quindi Bob Bryan, che insieme al gemello Mike ha formato la coppia forse più forte di sempre in doppio.

In campo per gli Stati Uniti scenderanno Frances Tiafoe, fresco semifinalista agli US Open, Taylor Fritz, Tommy Paul, Jack Sock e Rajeev Ram. Nel loro girone, che è il D, anche la Gran Bretagna con Andy Murray, Cameron Norrie, Daniel Evans, Joe Salisbury e i Paesi Bassi che schierano Botic van de Zandschulp, Tallon Griekspoor, Tim van Rijthoven, Wesley Koolhof, Matwe Middelkoop. Più abbordabile il Kazakistan di Alexander Bublik, Dmitry Popko, Mikhail Kukushkin, Aleksandr Nedovyesov, Andrey Golubev.

Coppa Davis 2022, dolorosa rinuncia: gironi e giocatori in campo la prossima settimana

Le sedi di questa prima fase della Coppa Davis 2022 saranno la Unipol Arena di Bologna (Girone A), il Pabellón Municipal Fuente de San Luis di Valencia (Girone B), la Am Rothenbaum di Amburgo (Girone C) e la Emirates Arena di Glasgow (Girone D). Vediamo insieme gli altri gironi.

Nel Girone A Italia: Jannik Sinner, Matteo Berrettini, Lorenzo Musetti, Fabio Fognini, Simone Bolelli. Argentina (capitano Guillermo Coria): Diego Schwartzman, Francisco Cerundolo, Sebastian Baez, Horacio Zeballos, Maximo Gonzalez. Croazia: Marin Cilic, Borna Coric, Borna Gojo, Mate Pavic,  Nikola Mektic. Svezia: Mikael Ymer, Elias Ymer, Jonathan Mridha, Karl Friberg, Andre Goransson.
Il Girone B vedrà Spagna: Carlos Alcaraz, Pablo Carreno Busta, Roberto Bautista Agut, Alejandro Davidovich Fokina, Marcel Granollers. Serbia: Novak Djokovic, Miomir Kecmanovic, Filip Krajinovic, Laslo Djere, Dusan Lajovic. Canada: Vasek Pospisil, Alexis Galarneau, Liam Draxl, Gabriel Diallo, Cleeve Harper. Corea del Sud: Kwon Soon-woo, Hong Seong-chan, Nam Ji-sung, Song Min-kyu.

Sinner e Berrettini
Jannik Sinner e Matteo Berrettini in Davis (ANSA)

Infine nel Girone C Germania (capitano Michael Kohlmann): Alexander Zverev, Oscar Otte, Jan-Lennard Struff, Tim Puetz, Kevin Krawietz. Francia: Benjamin Bonzi, Adrian Mannarino, Arthur Rinderknech, Nicolas Mahut. Australia: Alex de Minaur, Thanasi Kokkinakis, Matthew Ebden, Max Purcell. Belgio: David Goffin, Zizou Bergs, Michael Geerts, Sander Gille, Joran Vliegen.