Allegri vince e Szczesny trema: già trovato il portiere del futuro

161

Allegri vince e Szczesny trema: già trovato il portiere del futuro. Il club comincia già a muoversi, individuato l’obiettivo

Cominciare a costruire il futuro già ad ottobre? Con la Juventus già fuori dalla Champions  League, Massimiliano Allegri sta lavorando per capire su chi potrà contare nei prossimi mesi in attesa di capire se a luglio ci sarà ancora lui. Una rivoluzione giovane che riguarda anche il portiere.

Allegri vince e Szczesny trema (ANSA)

La situazione di Szczesny è molto chiara. Il portiere polacco ha 32 anni e un contratto in scadenza nel 2024. Ecco perché la prossima estate, in attesa di capire se ci sarà un rinnovo con il suo attuale club, diventerà decisiva per la sua cessione. Intanto alla Continassa si stanno già muovendo a caccia di un erede, con un candidato davanti a tutti gli altri.

La Juventus ha già un altro portiere affidabile come Mattia Perin, che fa gioco anche sulla liste da presentare alla UEFA, ma il laziale ha comunque 30 anni. Quindi meglio puntare su un emergente come Guglielmo Vicario, che è classe ’96. Secondo ‘La Gazzetta dello Sport’, ma anche ‘La Nazione’ (che segue più da vicino l’Empoli) i contatti sono già stati avviati.

Allegri vince e Szczesny trema: per il portiere polacco futuro all’estero

I rapporti tra i due club sono ottimi, non da oggi, e gli scambi continueranno anche in futuro. Nel presente però c’è la trattativa per Vicario che è stato riscattato dal Cagliari ed è valutato tra i 10 e i 12 milioni di euro. In più ci sono altri giocatori in ballo, come il difensore Koni De Winter che invece potrebbe passare definitivamente ai toscani.

E il futuro di Szczęsny? Un portiere della sua esperienza a livello internazionale fa gola a molti, ma la destinazione più probabile per lui è un ritorno un Premier League dove è già stato a lungo con la maglia dell’Arsenal prima di passare alla Roma. Per 15-18 milioni, risparmiando su un ingaggio da 6,5 per il polacco, l’affare si farà

Per Szczesny un futuro all’estero (ANSA)

Questa volta invece lo ha messo nel mirino il Manchester United di Ten Haag che non rinnoverà il contratto a David De Gea (altra occasione buona per la Juve visto che si libera a parametro). Grandi manovre che sono già cominciate e a Torino non vogliono farsi trovare impreparati.