Futuro Dybala, svolta e firma: dove giocherà l’anno prossimo

163

Futuro Dybala, svolta e firma: dove giocherà l’anno prossimo. L’argentino sta recuperando dall’infortunio e quasi certamente andrà ai Mondiali

Paulo Dybala è fermo ai box da circa tre settimane. L’attaccante argentino, che a breve compirà 29 anni, si è infortunato alla coscia sinistra calciando il rigore del definitivo 2-1 contro il Lecce lo scorso 9 ottobre.

Dybala
Paulo Dybala (LaPresse)

Da allora è iniziata una corsa contro il tempo per la Joya, nel tentativo di smaltire la lesione muscolare e poter rispondere alla chiamata del commissario tecnico dell’Argentina, Scaloni, per partecipare ai Mondiali del Qatar in programma nella seconda metà di novembre.

Seguendo un percorso riabilitativo molto intenso e innovativo, le condizioni del gioiello della Roma paiono in netto miglioramento. Dybala si allena già sul campo anche se non ancora in gruppo e tutto lascia credere che farà parte dei 23 convocati della Seleccion.

Anzi, secondo alcune indiscrezioni, la Joya potrebbe addirittura scendere in campo per uno spezzone di partita domenica 13 novembre in occasione del match di campionato tra la Roma e il Torino.

In attesa del suo completo recupero, la dirigenza giallorossa starebbe pensando di blindare il rapporto contrattuale con l’ex attaccante della Juventus.

Futuro Dybala, c’è la svolta: tifosi in estasi

Dybala
Paulo Dybala (LaPresse)

L’arrivo di Paulo Dybala durante lo scorso mercato estivo è stato senza dubbio il colpo ddi maggior effetto della campagna acquisti realizzata dal club giallorosso. Un’operazione fortemente voluta dal presidente Dan Friedkin e dallo stesso Josè Mourinho.

Tanto che la società pur di convincere l’attaccante argentino a firmare ha accettato di inserire una clausola rescissoria da 20 milioni di euro. Una clausola che la Roma però avrebbe intenzione di eliminare.

Il direttore generale Tiago Pinto sarebbe già al lavoro con l’entourage dell’attaccante argentino per discutere il rinnovo di contratto fino al 2026 con relativo adeguamento dell’ingaggio.

Dybala, rimasto inizialmente sorpreso dalla proposta formulata dal dirigente lusitano, avrebbe deciso di prendere seriamente in considerazione la possibilità di legarsi per altre tre stagioni al club capitolino.

L’appuntamento per definire il rinnovo di contratto è fissato per la primavera del 2023. L’eventuale firma di Dybala fino al 2026 darebbe grande spinta al progetto del presidente Friedkin, che consiste nella costruzione di una Roma sempre più competitiva.