Niente rinnovo: pronto a salutare l’Inter a giugno

1079

L’Inter ha già le idee chiare per la prossima stagione: niente rinnovo per il big, è già pronto l’addio ai nerazzurri

La doppia sfida contro il Salisburgo per tentare di superare il Gruppo D di Champions League: nel mezzo due partite davvero scomode contro la Roma dell’ex Mourinho e l’Atalanta.

Addio Inter già deciso: rinnovo sfumato
Saluta l’Inter in estate: non firmerà il rinnovo (Ansa) – Sportitalia.it

In casa Inter il percorso è tracciato e c’è la ferma volontà di continuare a brillare, nonostante qualche passo falso di troppo con punti lasciati per strada. Dopo aver vissuto una stagione strabiliante arrivando addirittura a sfiorare la conquista della Champions League, la squadra di Simone Inzaghi ha tutta l’intenzione di ripetersi facendo anche meglio. A maggior ragione dopo una campagna acquisti sontuosa che per presente e futuro ha inciso sulla pietra dei nomi destinati a scrivere pagine importanti della storia nerazzurra nel futuro prossimo.

Marcus Thuram su tutti, sorpresa assoluta che dopo essere stato accostato al Milan alla fine ha firmato a zero con l’Inter. Ma anche Frattesi, Bisseck, Carlos Augusto e non solo. Il volto della squadra è cambiato praticamente in ogni reparto e la situazione, in vista della prossima sessione invernale di calciomercato che riaprirà ufficialmente il 2 gennaio, potrebbe continuare a portare qualche novità nello scacchiere a disposizione dell’allenatore di Piacenza.

Specialmente in attacco dove il grave infortunio incassato da Arnautovic – le tempistiche per il recupero parrebbero essere abbastanza lunghe – rischia di costringere Beppe Marotta a cercare un profilo di spessore. In ottica estiva, invece, è già stata decisa una partenza che fino a qualche settimana fa pareva praticamente impossibile: ecco chi non giocherà nell’Inter nella stagione 2024/25.

Marotta ha deciso: lascia l’Inter in estate

Beppe Marotta è uno dei dirigenti più esperti e lungimiranti del panorama internazionale e nelle sue mani la crescita dell’Inter registrata negli ultimi anni è stata esponenziale. Ecco perchè l’amministratore delegato ha intenzione di agire con largo anticipo in vista del prossimo anno.

Addio Inter già deciso: rinnovo sfumato
Addio Inter a giugno: niente rinnovo, è deciso (Ansa) – Sportitalia.it

Ed in tal senso pare ormai definita la partenza di Alexis Sanchez, che lascerà l’Inter al termine di questa stagione. Il cileno aveva già detto addio ai colori nerazzurri nell’estate 2022, a parametro zero, per tentare la fortuna in Francia con il Marsiglia. Un periodo in terra transalpina durato solo dodici mesi dopo i quali Sanchez ha fatto ritorno, da svincolato, in quel di Milano.

Nonostante le diverse occasioni concessegli da Simone Inzaghi fino a questo momento (6 presenze tra Serie A e Champions) il suo rendimento è stato sempre al di sotto della sufficienza. Ecco perchè, a scadenza contrattuale il 30 giugno 2024, l’attaccante 34enne lascerà stavolta per sempre il club lombardo: la decisione della dirigenza interista è ormai stata presa.