Inter, rivelazione in diretta: “Si odiano tantissimo”

Incredibile rivelazione in diretta per quanto riguarda l’Inter, a poche ore dal big match: “Si odiano tantissimo”, tuona l’ex calciatore! I dettagli

In casa Inter c’è grande fermento per la ripresa della stagione dopo la sosta delle nazionali. I nerazzurri di Simone Inzaghi ripartono da una situazione idilliaca sia in campionato con il primato e le 10 vittorie in 12 partite, che in Champions, dove sono già agli ottavi con due giornate di anticipo. Vanno però consolidati i rispettivi primati.

La clamorosa rivelazione sull'Inter: "Si odiano tantissimo"
Incredibile rivelazione sull’Inter da parte dell’ex calciatore: “Si odiano tantissimo”, i dettagli – (ANSA) – sportitalia.it

Si parte subito con il primo big match che attende Lautaro e compagni da qui a Natale, forse quello più atteso. Il Derby d’Italia contro la Juventus, prima contro seconda. Intanto arrivano delle dichiarazioni che parlano di odio intenso. Parole che fanno capire quanta rivalità ci sia tra nerazzurri e bianconeri.

Inter-Juve, l’incredibile rivelazione dell’ex: “Si odiano tantissimo”

Le parole sono arrivate direttamente dall’ex centrocampista della Juve Angelo Di Livio che ha parlato della storica rivalità tra i due club in un’intervista concessa a Tv Play. “Si tratta più di un derby, sono due società che si odiano tantissimo” è l’incipit dell’ex giocatore. Ponendo l’accento sul fatto che il dualismo parte addirittura dalle due società. Per anni la sfida è stata tra gli Agnelli e i Moratti, ma anche in tempi più recenti non mancano le schermaglie tra le nuove proprietà.

La rivelazione in diretta: "Inter, si odiano tantissimo"
Tra Inter e Juve c’è sempre stata una grande rivalità: “Si odiano tantissimo”, le incredibili rivelazioni – (ANSA) – sportitalia.it

Tanti i momenti di tensione durante questo match nel corso degli anni, anche in quelli più recenti se ne sono viste di ogni colore come l’anno scorso. Con Cuadrado spesso protagonista di battibecchi, scaramucce e risse: incuriosisce che adesso sia passato all’altro club, ma non potrà esserci in quanto infortunato.

Di Livio poi si sofferma anche sui temi della partita: “Credo che conti più per la Juve. Mi aspetto molto da loro perché giocano in casa, stanno acquisendo l’orgoglio juventino che piace ai tifosi”. Poi non manca la stoccata all’Inter: “Non sarà facile, di fronte c’è una grandissima squadra come quella nerazzurra che non può perdere questo scudetto. Sono i strafavoriti, hanno l’obbligo di vincere il campionato“. Scaramanzia da buon ex juventino?

Chissà, intanto l’ex centrocampista ha posto l’accento sulla rivalità accesa che c’è tra questi due club. Parliamo probabilmente di quella più antica d’Italia, tra i due club più importanti della serie A storicamente insieme al Milan. Quest’anno può essere questo il duello per lo scudetto, rinverdendo un antico duello che ogni tanto torna ad altissimi livelli. Inzaghi, Allegri e i tifosi sperano.

Impostazioni privacy