Dall’Inter al Real, blitz da 30 milioni cash

L’Inter deve alzare la guardia perché il Real Madrid è pronto a compiere un vero e proprio blitz per il giocatore nerazzurro. Sono pronti 30 milioni di euro

L’Inter è concentrata sul campo e sulle sfide da dover affrontare in un periodo pieno zeppo di impegni tra Serie A e Champions League. Ma nel frattempo resta vigile sul mercato, soprattutto con Marotta e Ausilio, dal momento che le voci su un possibile blitz si stanno intensificando. Nel mirino del Real Madrid è finito finito un fedelissimo di Simone Inzaghi.

Blitz Real su Dumfries
Blitz Real Madrid su un fedelissimo dell’Inter e di Simone Inzaghi: le novità (LaPresse) – Sportitalia.it

L’Inter è impegnata con una serie di trasferte di livello, a partire dalla Juventus (con cui ha pareggiato) con il Benfica in Champions League di mezzo ieri sera e per finire con il Napoli. Un periodo sicuramente pieno zeppo di appuntamenti immancabili per i nerazzurri. Anche se la stanchezza per alcuni più di altri si è subito fatta sentire.

Come nel caso ad esempio di Denzel Dumfries che non è partito per Lisbona a causa di un lieve affaticamento. L’olandese in ogni caso in questa stagione sta facendo la differenza alla corte di Simone Inzaghi e, tra le altre, ha attirato anche l’attenzione del Real Madrid. Dalla Spagna le indiscrezioni sul suo cartellino si stanno perciò intensificando.

Real Madrid su Dumfries: blitz da 30 milioni di euro cash per l’Inter. Le ultime

Dalla Spagna c’è sempre più convinzione: al Real Madrid piace davvero tanto Denzel Dumfries. Tanto che a giugno il club spagnolo potrebbe provare l’assalto per volontà dello stesso Florentino Perez pronto a investire fino a 30 milioni di euro cash, uniti magari a una contropartita che al club nerazzurro potrebbe fare comodo. L’Inter però dal canto suo potrebbe decidere comunque di non aprire a questa proposta.

Blitz Real su Dumfries
Dumfries nel mirino del Real Madrid: l’Inter non lo cede a meno della cifra richiesta (LaPresse) – Sportitalia.it

Per l’Inter, però, 30 milioni di euro non bastano per l’esterno destro. E non ci sarebbe neppure l’intenzione di accettare una contropartita. Marotta e Ausilio, infatti, non valutano il giocatore meno di 50/60 milioni di euro. L’intenzione sarebbe perciò quella di cederlo solo ed esclusivamente in caso di offerta irrinunciabile.

Anche perché Dumfries, specialmente in questa stagione, sta dimostrando di saper e poter fare la differenza. Basti pensare che tra Serie A e Champions League ha fin qui giocato 15 match, segnato 2 gol e servito 4 assist. Numeri importanti che dimostrano un grande valore.