“Smetto”: clamoroso annuncio di Verstappen al termine della stagione

Verstappen non è contento di alcuni fattori che riguardano la F1 e per questo ‘minaccia’ un possibile ritiro

La Formula 1 è uno sport di successo e i numeri parlano chiaro, però è anche uno sport che subisce molte critiche. Troppe gare, regole a volte molto complicate e show business che rischia di sovrastare l’aspetto sportivo.

Verstappen minaccia il ritiro dalla F1
Max Verstappen, nuove critiche alla F1 (Ansa Foto) – Sportitalia.it

Max Verstappen è uno di quelli che si è mostrato più critico con la direzione che sta prendendo la F1. Più volte ha espresso la sua opinione commentando negativamente alcune delle decisioni prese dai vertici del campionato. Nel suo mirino anche il format dei weekend, più volte ha attaccato la scelta di introdurre le sprint race nel calendario. Fosse per lui, verrebbero abolite totalmente.

Max Verstappen ‘minaccia’ il ritiro dalla F1

Il tre volte campione del mondo è tornato a parlare della situazione della Formula 1 nell’intervista concessa al ‘Telegraph’: “Siamo a un punto di svolta. Per me le piste vere sono quelle più divertenti in cui guidare. Possono dire ciò che vogliono sui circuiti cittadini, ma non sono il posto a cui appartengono le macchine di F1. Ne ho parlato a Domenicali, è importante che i piloti parlino della necessità di mantenere vere le corse. Non deve essere solo una questione di show, bisogna focalizzarsi sullo sport”.

Verstappen non ci sta: critiche alla F1
Max Verstappen, nuove critiche alla F1 (Ansa Foto) – Sportitalia.it

Verstappen ha ribadito dei concetti che già in passato aveva espresso. Ha aggiunto anche che è pronto a ritirarsi se in futuro dovesse ritenere tutto troppo per lui: “Sicuramente, ci sono anche molte altre cose nella vita. Ci sarà un giorno in cui mi sveglierò volendo fare altro. Ne va della qualità della vita, viaggiamo tanto per le gare”. 

Il pilota della Red Bull ha le idee chiare, anche se difficilmente lascerà la F1 prima del 2028. Quello è l’anno in cui scade il suo contratto ed è improbabile che possa anticipare un eventuale ritiro. Ha un grande legame con il team di Milton Keynes e rispetterà l’accordo preso, magari provando a fare fronte comune con gli altri piloti per convincere Domenicali & Co. a non cambiare troppo un campionato che per diversi motivi è già impegnativo.

Ovviamente, Verstappen vuole vincere più titoli possibili ed è molto prematuro parlare di un suo addio. Giusto che dia la sua opinione e che lo faccia anche in maniera netta, forse l’unica per provare a farsi sentire. Poi l’olandese ha voglia di trionfare anche in altre corse automobilistiche, a partire dalla prestigiosa 24 Ore di Le Mans nel Mondiale Endurance.