Ufficiale Sinner, l’ultima decisione lascia interdetti i suoi tifosi

Manca sempre meno al primo grande evento della stagione tennistica, gli Australian Open in programma a Melbourne a partire da metà gennaio

Poco più di due settimane, è quanto ci separa dal primo grande appuntamento della nuova stagione tennistica. E mai come in questa occasione i tifosi italiani hanno atteso l’inizio degli Australian Open, che scatteranno a metà gennaio sul cemento di Melbourne.

Jannik Sinner, le quote non lo premiano: i tifosi sono in rivolta
Jannik Sinner è pronto per gli Australian Open (LaPresse) – Sportitalia.it

Forse per la prima volta dopo decenni un tennista italiano sembra avere le carte in regola per aggiudicarsi il primo torneo del Grande Slam del 2024, un appuntamento a cui nessuna delle migliori racchette del mondo vuole mancare. Jannik Sinner si presenta ai nastri di partenza come uno dei probabili protagonisti del torneo australiano. La sua posizione nel ranking Atp e un pirotecnico finale di 2023 autorizzano concrete speranze di successo.

In questo momento Sinner occupa il 4/o posto nella classifica mondiale e chi lo precede non sembra più inavvicinabile come sembrava appena qualche mese fa. Il ventiduenne di San Candido a novembre ha battuto il numero uno del mondo Novak Djokovic in due occasioni su tre e ad impressionare tutti è stato soprattutto il trionfo di Malaga in semifinale di Coppa Davis.

Ciononostante secondo le principali agenzie di scommesse il giovane campione italiano non può ancora competere alla pari con il fuoriclasse di Belgrado. In particolare nei tornei dello Slam, che si disputano al meglio dei cinque set, il trentaseienne serbo parte ancora in netto vantaggio sui suoi giovani rivali.

Jannik Sinner, le quote non lo premiano: i tifosi sono in rivolta

La Snai ad esempio pagherà a 2,10 la posta un successo di Djokovic a Melbourne. A seguire nei pronostici c’è lo spagnolo Carlos Alcaraz a 3,50. A pari merito infine troviamo Sinner e Medvedev quotati entrambi a 6. Un pizzico di delusione e disappunto tra i tifosi del talento di San Candido c’è, inutile negarlo.

Djokovic favorito su Sinner
Novak Djokovic favorito a Melbourne (LaPresse) – Sportitalia.it

Le agenzie di betting però non fanno altro che prendere atto del volume delle giocate e della tendenza degli scommettitori in un determinato evento sportivo. Infatti anche altre importanti agenzie come Better-Lottomatica e William Hill quotano Djokovic come grande favorito per la vittoria negli Australian Open

Spetta a Sinner smentire sul campo tutti i pronostici dando l’ennesima prova di una crescita che tutti i tifosi italiani sperano diventi inarrestabile. Il cemento di Melbourne è in fondo il primo concreto esame per il giovane di San Candido, un test per capire quanto sia ancora lontano dal ruolo di numero uno al mondo.