All-in su Kvaratskhelia: 120 milioni e addio

La rivoluzione Napoli passa anche dalla cessione di Kvaratskhelia: una big è pronta ad accontentare De Laurentiis.

Che cosa è rimasto del Napoli campione d’Italia oltre il tricolore sul petto? Sicuramente non la guida tecnica e nemmeno il bel gioco espresso durante la scorsa stagione, forse giusto qualche nome appartenente a giocatori che sembrano però lontani anni luce da quelli che appena qualche mese fa permettevano ad una città intera di tornare a sognare.

Napoli, 120 milioni per Kvaratskhelia
Il Napoli saluta Kvaratskhelia, arrivano 120 milioni (LaPresse) – Sportitalia.it

E tra poco, molto probabilmente, non rimarranno più nemmeno loro. Il nome in cima alla lista e attualmente pronto a partire è quello di Kvicha Kvaratskhelia. Esterno sinistro delle meraviglie che alla sua prima stagione in Serie A e in Champions League si è guadagnato a suon di goal, assist e ottime prestazioni, le vetrine più prestigiose del calcio mondiale e di conseguenza anche l’apprezzamento da parte dei migliori top club.

Tutti hanno perso la testa per il 2001 georgiano e qualcuno ora sembra pronto a fare follie pur di accaparrarsi il suo cartellino. Il presidente Aurelio De Laurentiis, e di conseguenza il Napoli, ha dimostrato che nessuno è incedibile. Nemmeno il miglior giocatore partenopeo della scorsa stagione al quale è già stato fissato il prezzo del cartellino: 120 milioni di euro e valigia in mano per il talentuoso ventiduenne di Tbilisi che dopo appena due stagioni potrebbe lasciare la Serie A i colori azzurri. La big è già pronta a dargli il benvenuto.

Kvara lascia l’Italia, sul piatto 120 milioni: il Napoli studia il sostituto

Prima, però, dovranno a loro volta salutare una pedina preziosissima. Il nome è quello di Kylian Mbappé, centravanti francese senza bisogno di presentazioni che non sembrava intenzionato a rinnovare con il Paris Saint Germain mesi addietro e oggi lo sembra ancora meno. Addio in vista per il classe 1998 che appare da tempo promesso sposo al Real Madrid del ritrovato Carlo Ancelotti, i due potrebbero fare grandi così. Come come potrebbe farle Kavara alla corte degli sceicchi.

PSG, follia Kvaratskhelia
120 dal PSG, Kvaratshelia saluta Napoli (LaPresse) – Sportitalia.it

L’agenzia che cura gli interessi del calciatore del Napoli era stata chiara: il suo obiettivo è quello di crescere sempre e passare dai partenopei al PSG sarebbe un trasferimento importante. Per la sua carriera, senza dubbio, ma anche per le sue tasche visto che gli garantirebbero uno stipendio nettamente superiore a quello che potrebbe mai percepire al Napoli o in Serie A. Insomma, si tratta di un’offerta vantaggiosa che dovrà però spingere gli azzurri a spendere saggiamente il denaro ricevuto.

ADL ha già chiuso per l’ex Sassuolo Hamed Traoré ma il suo solo nome non può colmare la fame dei tifosi, ecco perché dovrà essere eccezionale l’area scouting partenopea a tirare fuori dal cilindro un altro profilo come quello dell’amato georgiano. Tra gli altri nomi in auge, non manca quello del corteggiatissimo Cyril Ngonge dell’Hellas Verona.