Berrettini, occasione ghiottissima: sostituirà Sinner

Si avvicina il momento del ritorno in campo di Matteo Berrettini. Ecco dove e quando avverrà il suo rientro nel 2024

Matteo Berrettini è fuori dalle competizioni dallo scorso 31 agosto, giorno in cui rimediò un grave infortunio (rottura parziale del legamento astragalico anteriore) nel match valido per il secondo turno dello US Open 2023. Il giocatore azzurro sarebbe dovuto tornare in campo qualche settimana fa, in occasione dell’Atp 250 di Brisbane per poi cimentarsi nel Kooyong Classic e nell’Australian Open. Tuttavia un nuovo acciacco al piede destro, accusato durante la preparazione invernale, lo ha costretto a rinunciare all’intera parentesi sul cemento australiano.

Berrettini 'sostituirà' Sinner all'Atp 250 di Marsiglia
Il tennista romano è pronto a tornare in campo: ecco dove e quando (AnsaFoto) – Sportitalia.it

Il forfait a Melbourne lasciava presagire che Berrettini avrebbe optato per rientrare nel circuito direttamente a marzo, quando potrà beneficiare del cosiddetto “ranking protetto”, una speciale esenzione dedicata ai tennisti reduci da uno stop di almeno sei mesi.

Così facendo Matteo si sarebbe assicurato un posto nel tabellone principale dei tornei più prestigiosi in virtù della classifica media avuta nei primi tre mesi dall’infortunio (circa 30-40, mentre oggi è numero 124 al mondo). L’ultima notizia è che, con ogni probabilità, non sarà così.

Già. Perché l’azzurro potrebbe decidere di tornare in campo molto prima del mese di marzo, giocando una competizione in programma la prossima settimana. Ci riferiamo all’Atp 250 di Marsiglia, il famoso torneo a cui Jannik Sinner ha rinunciato per smaltire le fatiche accumulate durante la straordinaria cavalcata all’Australian Open.

Berrettini verso il rientro in campo: giocherà il torneo ‘disertato’ da Sinner? Le ultime

Nel dettaglio, Berrettini potrebbe partecipare alla kermesse transalpina senza passare per trafila delle qualificazioni, trafila che la sua attuale classifica gli avrebbe imposto di affrontare se gli organizzatori non gli avessero riservato un’attenzione particolare. Ecco di cosa stiamo parlando.

Berrettini 'sostituirà' Sinner all'Atp 250 di Marsiglia
Atp 250 Marsiglia, Berrettini ammesso in tabellone: i dettagli (AnsaFoto) – Sportitalia.it

L’attenzione riservata dagli organizzatori dell’Atp 250 di Marsiglia al tennista romano è una Wild Card. Si tratta di una sorta di invito speciale che consente ai giocatori – solitamente tennisti blasonati o emergenti – di prendere parte al main draw del torneo a prescindere dalla loro posizione nel ranking.

Una ghiotta occasione per il 27enne azzurro, il quale potrebbe cogliere al volo l’opportunità per testare le sue condizioni fisiche in vista dei Masters 1000 di Indian Wells e Miami (6-17 marzo e 20-31 marzo), appuntamenti importantissimi a cui farebbe meglio ad arrivare con qualche partita nelle gambe. Staremo a vedere quale sarà la sua decisione.