Milan-Lecce, obiettivi diversi. Ma le due squadre vogliono certezze

La prima gara della giornata odierna di Serie A vedrà di fronte Milan e Lecce. A San Siro si affronteranno due squadre che sono in momenti molto simili ma che hanno obiettivi diversi. I rossoneri sono praticamente certi della qualificazione alla prossima Champions League e, molto probabilmente, avranno la testa all’andata dei quarti di finale di Europa League. Il Lecce, dopo l’arrivo in panchina di Luca Gotti, ha ottenuto un ottimo punto in casa contro la Roma ed è tornato in corsa per la salvezza, per cui però servirà lottare fino alla fine.

I rossoneri, nelle ultime partite, hanno ritrovato quello smalto che avevano perso forse nella parte più importante della stagione. Da Theo Hernandez e Christian Pulisic fino ad arrivare a Rafa Leao: le stelle sono tornate a brillare e la squadra ha ricominciato nuovamente a girare, ritrovando ulteriori motivazioni soprattutto nella fase finale di Europa League, dove la formazione di Stefano Pioli vorrà arrivare più in fondo possibile per portare in bacheca un trofeo che fino a ora non ci è mai finito. Sarà importante vincere per acquisire ulteriore fiducia in vista della sfida contro la Roma. I salentini, invece, dovranno provare il colpaccio in una trasferta ostica: la formazione di Gotti, però, nelle ultime uscite ha ritrovato motivazioni perse e proverà a fare la sua partita. Obiettivi diversi, dunque, ma entrambe hanno bisogno di risposte in vista di questo finale di stagione.

Milan-Lecce, le probabili formazioni delle due squadre

MILAN (4-1-4-1): Maignan; Calabria, Gabbia, Tomori, Theo Hernandez; Adli; Pulisic, Musah, Reijnders, Leao; Giroud. All. Pioli
LECCE (4-2-3-1): Falcone; Gendrey, Pongracic, Baschirotto, Gallo; Blin, Ramadani; Almqvist, Piccoli, Banda; Krstovic. All. Gotti
Impostazioni privacy