Genoa-Bologna 2-0, Thiago Motta chiude con un ko

Termina 2-0 la sfida del Ferraris tra Genoa e Bologna. Vittoria per Gilardino contro Thiago Motta che saluta il club felsineo con una sconfitta. Decidono la gara le reti di Malinovskyi e Vitinha.

Genoa-Bologna 2-0, le formazioni

GENOA (3-5-2): Leali; Cittadini, Vogliacco, Vasquez; Sabelli, Thorsby, Malinovskyi, Frendrup, Martin; Gudmundsson, Vitinha. All.: Gilardino.

BOLOGNA (4-1-4-1): Ravaglia; De Silvestri, Beukema, Lucumì, Lykogiannis; Moro; Orsolini, Fabbian, El Azzouzi, Saelemaekers; Castro. All.: Motta.

La partita

Un gol per tempo basta al Genoa per battere 2-0 il Bologna al Ferraris. Gara che si sblocca al 13′ con il timbro di Malinovskyi. Bellissima azione offensiva del Genoa. Cross arretrato di Martin da sinistra verso Malinovskyi, che conclude con il mancino di prima intenzione: la palla sbatte sul palo e poi termina in fondo al sacco. 1-0! Al 26′ palo clamoroso del Bologna. Cross da destra di Moro, in area di rigore c’è lo stacco aereo di Fabbian che sorprende Vogliacco ma centra il legno alla sinistra di Leali. In avvio di ripresa il Bologna ha tre chance con Fabbian (due volte) e poi Orosolini. Ma è il Genoa a segnare ancora. Al 59′ il 2-0 lo sigla Vitinha. Cross da destra di Moro, in area di rigore c’è lo stacco aereo di Fabbian che sorprende Vogliacco ma centra il legno alla sinistra di Leali. In chiusura doppia chance per Gudmundsson ma non trova il gol. Termina 2-0 per il Genoa.

 

 

Impostazioni privacy