Ferrari messa all’angolo: l’annuncio taglia le gambe

Il mondiale di Formula 1 2024 sembra molto diverso da quello dello scorso anno. La Ferrari è più competitiva e la Red Bull meno intoccabile

Il Mondiale di Formula 1 sta entrando sempre più nel vivo e la notizia più sorprendente rispetto allo scorso anno è che la Red Bull non è invincibile. Intendiamoci, le vetture di Milton Keynes sono ancora le più veloci e competitive del Circus, come dimostrano le cinque vittorie in otto gran premi ottenute da Max Verstappen. Ma il divario con la concorrenza, McLaren e Ferrari soprattutto, non sembra incolmabile.

Ferrari all'angolo: Verstappen shock
Verstappen sicuro della Red Bull: nulla da fare per la Ferrari (LaPresse) – Sportitalia.it

I due successi del Cavallino Rampante in Australia e a Monaco e quello del team di Woking a Miami confermano la bontà del lavoro svolto durante l’inverno dalle due scuderie, tanto che adesso entrambe possono addirittura sognare un clamoroso sorpasso ai danni della Red Bull.

Avremo una prima parziale risposta alle rinnovate ambizioni della Rossa già domenica prossima in occasione del Gran Premio del Canada, che si disputa sullo storico circuito di Montreal. Inutile sottolineare come l’attesa dei tifosi ferraristi sia a dir poco spasmodica, soprattutto alla luce del trionfo monegasco di Leclerc. Si respira un nuovo entusiasmo, com’è giusto che sia. Attenzione però a sottovalutare le capacità della Red Bull di rispondere alla crescita delle rivali.

Ferrari gelata, l’annuncio sul mondiale spezza i sogni di Leclerc e dei tifosi

La scuderia anglo-austriaca già in precedenza ha avuto la forza di allungare ancora, di marcare per l’ennesima volta la sua netta superiorità. Ed è proprio per questo motivo che Max Verstappen ostenta grande sicurezza nei propri mezzi, convinto di poter centrare il suo quarto titolo iridato consecutivo.

Verstappen sicuro e gela la Ferrari
Max Verstappen gela la Ferrari (LaPresse) – Sportitalia.it

Intercettato dal portale ‘Formula1.com’, il fuoriclasse olandese mette in guardia le scuderie rivali in merito al prosieguo della stagione: “Credo che abbiamo ancora una macchina molto, molto veloce, e se guardi la media della stagione finora, penso che abbiamo la macchina più veloce – le parole di Verstappen rivolte soprattutto alla concorrenza –. Altrimenti non sei in testa al campionato come invece siamo noi”.

L’alfiere della Red Bull ha poi aggiunto: “Sono molto felice di trovarmi alla Red Bull. Il team sta investendo molto in particolare nel comparto motori, un segnale molto importante per il presente e anche per il futuro. Dobbiamo solo continuare a lavorare, continuare a cercare di migliorare il nostro pacchetto complessivo“. Insomma, la Ferrari è avvertita: la Red Bull non mollerà e si sente ancora la numero uno.

Impostazioni privacy