Commozione totale per Zanardi: pioggia di lacrime

C’è ancora tanta commozione per uno dei simboli dello sport italiano come Alex Zanardi. Nuovo post sui social 

Non è affatto un mistero che Alex Zanardi, ancora adesso, sia giudicato un esempio da seguire per il suo enorme coraggio e la sua grande resilienza. Nonostante la vita non gli abbia sorriso abbastanza mettendolo in più di una occasione in difficoltà l’ex pilota di F1 non si è mai arreso. Zanardi si è dovuto anche confrontare con la morte che, appunto, ha trovato sempre la porta chiusa in faccia dal nativo di Bologna.

Omaggio a Zanardi: tifosi commossi
Commozione totale per Alex Zanardi – Sportitalia.it (Ansa Foto)

L’ex pilota ne ha vissute davvero tante. In primis il terribile incidente del 15 settembre del 2001 durante una gara in Germania, al Lausitzring: in quella occasione perse il controllo della sua vettura che venne centrata in pieno da Alex Tagliani. L’impatto è stato terrificante, tanto è vero che dovette subire l’amputazione di entrambe le gambe.

Poi l’ultimo incidente del 19 giugno di quattro anni fa quando, durante una sessione di allenamento in handbike, si scontrò violentemente con un camion, in provincia di Siena. Nel frattempo sui social network, in particolar modo su ‘X’ (ex Twitter), una utente ha voluto ricordare ed omaggiare proprio Zanardi in una delle sue gare in cui ha scritto la storia.

Zanardi, commozione totale: l’inseguimento a Moore a Detroit

Il pensiero dell’utente ‘Stefania’ è a dir poco condivisibile. Tutti i tifosi, infatti, sono ancora convinti che Alex Zanardi sia una persona ed un campione speciale. Sotto ogni punto di vista. Un filmato che, nel giro di pochissimo tempo, ha fatto il giro della rete. Nello stesso, infatti, si può ammirare come il bolognese inseguisse Greg Moore nelle strade dell’Indicar durante il Gran Premio di Detroit nel ’98. Quest’ultimo è stata un’altra leggenda di questo sport, venuto a mancare in un tragico incidente in California all’età di 24 anni.

Omaggio a Zanardi nel GP di Detroit nel '98
Commozione totale per Alex Zanardi – Sportitalia.it (Ansa Foto)

Tantissimi, infatti, sono i commenti di altri utenti che ricordano molto bene quella gara che ha lasciato tutti con il fiato sospeso. Un Gran Premio ricco di colpi di scena. A vincere fu proprio lui: Alex Zanardi alla guida della Reynard. Tra i commenti spunta: “Greg ci manchi tantissimo. Due grandi campioni che hanno scritto la storia di questo sport“.

Nel post impressiona inoltre il bellissimo messaggio della stessa utente per Zanardi: “È il più grande campione da ogni punto di vista. Sempre un piacere vederlo in azione. Non si arrende mai, non ci arrendiamo mai. Sto ancora inseguendo la luce. Per favore Alex, torna indietro”. 

Impostazioni privacy