Annuncio sconvolgente: notizia bomba in Formula 1

Decisione improvvisa in Formula 1 a ridosso del GP del Canada. L’annuncio cambia tutto anche in vista delle prossime stagioni

Dopo il GP di Monaco, da cui è uscito vincitore Charles Leclerc davanti a Oscar Piastri e Carlos Sainz, è tutto pronto per uno dei GP storici del Mondiale di Formula 1, quello di Montreal in Canada.

Annuncio sconvolgente Formula 1
Decisione a sorpresa in F1, cosa cambia adesso (Foto Ansa) – Sportitalia.it

Dopo il trionfo Ferrari a Monte Carlo, Red Bull cercherà di tornare in vetta per dimostrare che è sempre lei il team da battere contro una Ferrari e una McLaren in notevole crescita che, a Montreal, potrebbe avere un’altra chance per accorciare le distanze.

Proprio la Red Bull, a ridosso della trasferta di Montreal ha stupito tutto il mondo della Formula 1 con una mossa a sorpresa che ha decretato la line up dei piloti in vista della prossima stagione. Si tratta del rinnovo di Sergio Perez. Un prolungamento di due anni per il pilota messicano che guiderà la monoposto al fianco di Max Verstappen fino al 2026.

Rinnovo Perez, cosa cambia nel mercato piloti: lo scenario

Nonostante le recenti prestazioni al di sotto delle aspettative, alla Red Bull hanno optato per la continuità, garantendo a Perez quanto richiesto ovvero un contratto biennale. Sembrava questo lo scoglio che poteva impedire il rinnovo, in quanto Horner e i suoi avevano proposto al messicano solo un anno in più di contratto per la prossima stagione.

Alla fine, l’accordo è stato raggiunto e Perez guiderà una Red Bull anche nel 2026, anno fondamentale in Formula 1, in cui entrerà in vigore il nuovo regolamento sulle power unit che potrebbe stravolgere gli attuali equilibri in griglia di partenza.

Rinnovo Perez mercato piloti Formula 1
Perez chiude la porta a Sainz, cosa succede ora? (Foto Ansa) – Sportitalia.it

Un rinnovo, quello di Perez, che di fatto chiude la porta ad un possibile ritorno in Red Bull di Carlos Sainz, ora più che mai alla ricerca di un team per la prossima stagione. L’unico team, tra i primi cinque della classifica costruttori, ad avere un posto libero è Mercedes che, tuttavia, pare voglia affidarsi al giovanissimo Andrea Antonelli, attualmente alla Prema Racing in F2.

Attenzione, però, perché Aston Martin potrebbe non confermare Lance Stroll al fianco di Fernando Alonso, liberando un sedile importante. Nel frattempo Sainz starebbe valutando se proseguire nel 2025 con Sauber, accettando un anno di transizione per poi passare a Audi nel 2026, oppure se trasferirsi in quello che, di fatto, è rimasto l’altro team disposto ad accoglierlo ovvero la Williams.  Quest’ultima, dopo il rinnovo di Albon, sostituirà Sargeant. Il ballottaggio è tra Bottas e lo stesso Sainz.

Impostazioni privacy