Roland Garros, si ferma in semifinale la corsa di Sinner: Alcaraz vince al 5° set

Si ferma alla semifinale la corsa di Jannik Sinner al Roland Garros. Il tennista italiano perde al 5° set contro Carlos Alcaraz dopo oltre 4 ore di battaglia: 2-6 6-3 3-6 6-4 6-3. L’altoatesino ha dovuto lasciare strada all’amico spagnolo anche a causa di una condizione fisica peggiore. Tuttavia ha dimostrato di meritare il numero 1 al mondo che ha conquistato e che occuperà da lunedì. Jannik ha resistito annullando anche due match-point prima di capitolare.

Sinner subito a suo agio

Sinner parte fortissimo, sembra a suo agio nella sua prima semifinale al Roland Garros, e mette subito paura ad Alcaraz. L’azzurro va avanti 6-2 e 2-0 nel secondo set, ma la reazione dello spagnolo è veemente e risale 4-2 per poi chiude 6-4 il secondo set.
Nel terzo Sinner inizia ad accusare qualche difficoltà fisica. Un crampo alla mano lo mette in difficoltà, tanto da chiamare l’intervento del fisioterapista, ma rimane dentro il set. Recupera un break e poi fa lui quello decisivo, portandosi incredibilmente avanti 2-1 nel match.

Reazione e contro reazione

Nel quarto set, la partita si fa molto più equilibrata. Nessuno lascia il servizio all’avversario. Sinner si trova a servire per restare nel set, con le energie che cominciano a mancare soprattutto per via dello stop subito nelle settimane prima dello Slam. Sul 5-4 Alcaraz, con il punteggio 30-15 e servizio Sinner, Jannik ha uno smash comodo e lo sbaglia. Il 10° game del 4° set risulta così decisivo per Alcaraz si porta a casa il break e il set.

Prima finale al Roland Garros per lo spagnolo

Il quinto set è segnato. Sinner accusa la fatica e la mancanza di condizione, mentre Alcaraz ne ha di più. Lo spagnolo spinge e trova subito il break portandosi 3-0. L’azzurro prova a rimenare dentro il match, ma è difficile con un avversario che spara a tutto braccio ed è molto più dinamico. Alla fine, dopo 2 match point annullati sul 5-3 servizio Alcaraz, Jannik si arrende.
È la prima finale al Roland Garros per lo spagnolo, la terza in un Grande Slam, dopo quelle vinte allo US Open 2022 e Wimbledon 2023.

In finale se la vedrà contro uno tra Zverev e Ruud, tra poco in campo sul centrale.
Sinner si consola con il numero 1 del ranking ATP che occuperò ufficialmente da lunedì. Un altro passo avanti comunque è stato fatto per il tennista di San Candido che mai aveva raggiunto la semifinale del Roland Garros.

Impostazioni privacy