Sinner, accoppiata pazzesca: alle Olimpiadi si può davvero sognare

Gli azzurri grandi protagonisti al Roland Garros e potrebbe non essere finita qui. Alle Olimpiadi può esserci il bis

Jannik Sinner sta lasciando un pezzettino di sé in ogni città, in ogni continente. L’Australia rimarrà per sempre nel suo cuore per ovvie ragioni, essendo quello il luogo in cui ha alzato al cielo la sua prima coppa Slam. Stesso discorso per l’America. E’ al di là dell’Oceano che ha vinto due Masters 1000 ed è del tutto scontato che possa avere una predilezione, ora, per Canada e Florida.

Sinner previsione pazzesca Olimpiadi
La prossima missione di Jannik Sinner è conquistare un oro olimpico – Sportitalia.it

Un altro evento bellissimo ha avuto come cornice l’Europa. L’azzurro ha scoperto a Parigi di essere il nuovo numero 1 del mondo, motivo per il quale sarà legato alla città dell’amore per il resto dei suoi giorni. Tanto più se, come credono in tanti, trionferà nel Major che si gioca ai piedi della Tour Eiffel e su cui il sipario sta ormai per calare. Potrebbe riuscirci, sì, o forse no. Questo non cambierà di certo i sentimenti e le emozioni che, da questo momento in poi, la capitale francese sarà in grado di evocargli.

Vi farà ritorno molto presto, come se non bastasse, una volta che il Roland Garros sarà ormai archiviato. La Ville Lumière ospiterà, come noto, i prossimi Giochi Olimpici, per cui non passerà troppo tempo prima che Sinner sia nuovamente in campo a Parigi.

Sinner e non solo: alle Olimpiadi si può sognare

Guido Monaco, commentatore tecnico di Eurosport,  è intervenuto a TennisMania Speciale Roland Garros per discutere di tutto quello che sta accadendo allo Slam e non solo.Il conduttore Dario Puppo non ha potuto fare a meno di chiedergli quali emozioni ci riserveranno le Olimpiadi, sul fronte del tennis, ed è stato in quel momento che Monaco ha fatto un annuncio che alimenta le speranze per il tennis italiano.

Sinner previsione Olimpiadi Musetti
Ai Giochi Olimpici di Parigi, Lorenzo Musetti sarà uno dei possibili outsider (Foto Ansa) – Sportitalia.it

Sono giorni che vado avanti dicendo che Musetti prima o poi vincerà il Roland Garros o avrà chance di vincerlo, figuriamoci se non penso che possa avere delle chance alle Olimpiadi in un contesto però molto diverso – ha detto – A Parigi probabilmente non hai i tuoi allenatori, sei in un contesto diverso, lui abbiamo detto che ha bisogno di essere seguito ed incoraggiato in quella maniera lì. Vediamo, è uno di quelli che subito dopo i favoriti secondo me viene come possibile outsider”.

La previsione di Monaco, dunque, fa ben sperare. Sinner sarà sicuramente tra i favoriti del torneo olimpico e con lui anche Jasmine Paolini nel femminile. Senza dimenticare le due coppie di doppio composto dalla stessa Paolini e della Errani e da Bolelli/Vavassori. Con Musetti outsider, le speranze di una o più medaglie aumenteranno ulteriormente.

Impostazioni privacy