Messico, Santiago Gimenez: il nuovo che avanza

Nato a Buenos Aires il 18 Aprile 2001, Santiago Tomás Gimenez, rappresenta il nuovo che avanza in casa Messico. 23 anni, ha segnato 49 gol nelle ultime due stagioni al Feyenoord in Olanda vincendo il campionato nella scorsa stagione e la Coppa d’Olanda in questa.

Messico, Gimenez protagonista in Copa America

Possessore del doppio passaporto Messicano e Argentino, Gimenez ha scelto dal 2021 la Verde preferendola a la Seleccion. Un Messico del quale Gimenez è diventato riferimento offensivo riuscendo a vincere l’ultima edizione della Gold Cup decidendo con un gol la finale contro Panama. Centravanti di ottima struttura ma non altissimo è alto solo 1 metro e 83, Bebote, così soprannominato per essersi sviluppato molto precocemente, ha già impressionato tutta europa con numeri strepitosi nelle due stagioni olandesi segnando anche in Champions League. Di piede sinistro non disdegna però anche l’utilizzo del destro ed è abile anche di testa. Insomma un centravanti completo e pronto per il salto di qualità in una big europea. Un contratto fino al 2027 con il Feyenoord e una valutazione attuale di 40 milioni su transfermarkt destinata soltanto a salire soprattutto in caso di grandi prestazioni in Copa America dove Gimenez sarà protagonista fra pochi giorni con la sua Nazionale. Con un girone quello della Verde con Ecuador, Venezuela e Giamaica sulla carta abbordabile che potrebbe metterlo ancora di più al centro dell’attenzione. Insomma un profilo interessante e che potrebbe essere perfetto anche nel nostro campionato. Con i club di Serie A che devono affondare il colpo il prima possibile prima che i costi diventino insostenibili…..

Impostazioni privacy