Sinner mandato ko: l’annuncio gela i fan

Su Jannik Sinner arriva l’annuncio che gela i fan dopo la vetta raggiunta nel ranking ATP: parla il grande ex

Jannik Sinner ha finalmente raggiunto la vetta del ranking ATP riscrivendo la storia del tennis mondiale e soprattutto italiano, considerando come mai prima nessun azzurro era riuscito nell’impresa. Il suo nome è ufficialmente nei libri dei record e tutti lo stanno celebrano come merita. Nella marea di complimenti c’è però un annuncio che ha sorpreso i fan, in aperta polemica con quanto riferito da un grande ex.

Sinner, cala il gelo: c'è l'annuncio
Cala il gelo su Jannik Sinner dopo l’annuncio che sta facendo discutere i fan – (ANSA) – sportitalia.it

Ci sono alcuni passaggi di questo traguardo raggiunto che non sono piaciuti a quello che a lungo è stato considerato il più grande tennista italiano di tutti i tempi. Ci riferiamo a Nicola Pietrangeli, il cui annuncio ha gelato i tifosi, mandando letteralmente KO l’altoatesino. Da una parte i grandi complimenti per il traguardo raggiunto, e dall’altra una battuta al vetriolo che fa scoppiare la polemica: l’ex tennista non le ha mandate a dire in un’intervista concessa a ‘Rai Radio Uno’.

Sinner e l’annuncio che gela i fan: è polemica Pietrangeli

Prima di passare alle frasi incriminate, c’è da dire che l’ex campione, oggi 90enne, ha anche elogiato il giovane campione, dicendosi addirittura pronto ad andare a Parigi in carrozzella a premiarlo nel caso di finale al Roland Garros. Ma l’incipit del suo intervento ha sorpreso.

Sinner e l'annuncio di Pietrangeli che gela i fan: è polemica
Nicola Pietrangeli manda una stilettata a Sinner: “Il migliore sono ancora io” – (ANSA) – sportitalia.it

“Se Sinner oggi è il tennista italiano più forte di tutti i tempi? Sto correndo il pericolo di non esserlo più, lo vedremo alla fine della carriera di Sinner. Ma per il momento ancora sì” dice convinto l’ex campione. Al netto quindi del risultato straordinario di Sinner, Pietrangeli si ritiene ancora il numero uno del tennis italiano, e le sue dichiarazioni hanno scatenato la reazione dei fan dell’altoatesino sui social.

Inoltre non mancano le stilettate contro la modalità di arrivo in vetta da parte del giovane di San Candido: “Non ho mai detto che non volevo che arrivasse primo. Ma che semplicemente avrei preferito che lo facesse in campo, battendo Djokovic per un passaggio del testimone”.

“Sono per le cose romantiche” è la chiosa sull’argomento da parte di Pietrangeli che ha comunque indubbiamente elogiato il grande lavoro di Sinner sottolineando come proprio adesso arrivi il bello in quanto dovrà provare a mantenere una vetta tanto inseguita.

Impostazioni privacy