Juventus, inizia la settimana del futuro

E’ arrivato il momento della verità in casa Juventus. I bianconeri sono sempre più vicini ad annunciare il nuovo tecnico, Thiago Motta. L’ex Bologna avrà il compito di stravolgere una squadra che con Allegri nell’ultimo triennio non ha mai convinto sul piano del gioco centrando sempre, sul campo, il piazzamento Champions.

Juventus, Chiesa e Rabiot e poi il futuro

Juventus che dovrà ripartire dal futuro di Chiesa e Rabiot. Con il francese che dovrà comunicare alla società la sua decisione in merito all’offerta di rinnovo ricevuta. Chiesa invece potrebbe essere il grande sacrificato dell’estate bianconera. In settimana Fali Ramadani arriverà in Italia e incontrerà la Juventus per discutere del futuro dell’attaccante impegnato in Germania con la Nazionale. Nazionale che ha dovuto lasciare Milik con il polacco per il quale si teme un problema al menisco che nelle prossime ore svolgerà i controlli definitivi. Da definirre poi la situazione della porta con Szczesny che dovrebbe lasciare per fare spazio a Di Gregorio che è il preferito di Thiago Motta viste anche le ottime doti coi piedi. Con lui ci dovrebbe essere sempre Perin orientato a restare alla Juventus anche nella prossima stagione. Una stagione che dovrà rivedere i bianconeri tornare a lottare per lo scudetto.. fino alla fine.

Impostazioni privacy