Valentino Rossi furioso con la Ducati: adesso può lasciare davvero

I rapporti tra il leggendario pilota italiano e la scuderia di Borgo Panicale rischiano di cambiare. Occhio alle sorprese

Quando parliamo di Valentino Rossi trattiamo probabilmente del più grande pilota della storia della MotoGp e sicuramente quello che ha dato di più a questo sport dal punto di vista dello show abbinato ai risultati. Anche dopo il ritiro il noto pilota è sempre tra i protagonisti del circuito.

Rossi-Ducati, il pilota nn ha gradito
Rossi ai ferri corti con Ducati – Sportitalia.it

Dopo l’addio alla MotoGp Valentino ha creato un suo team, il VR46 Racing Team, squadra da qualche anno all’interno del campionato e in rampa di lancio per provare ad avere sempre più potere e successo all’interno del circuito. Le ultime notizie riguardanti la casa dell’ex pilota non sono però positive e Valentino, stando a quanto riporta ‘El Nacional’, sarebbe piuttosto infastidito.

Il Vr46 Racing Team lavora in partnership con il Team Ducati ma nelle ultime settimane alcune scelte della scuderia italiana non sono piaciute, in particolare – come sottolineano i media iberici – quella di puntare con decisione su Marc Marquez, storico ed eterno rivale di Valentino Rossi.

Lo scorso anno si erano viste buone cose, ma lanciando Marquez con il Team Gresini, il team di Valentino ha avuto sempre meno spazio e anzi secondo alcuni sarebbe stato addirittura ostracizzato. Ora l’ultima mossa della scuderia di Borgo Panicale sembra aver generato nuove clamorose polemiche.

MotoGp, bufera tra Valentino Rossi e Ducati

La decisione della Ducati di dare la moto ufficiale a Marc Marquez è apparsa a Valentino e al suo team come la ‘goccia che fa traboccare il vaso’. Con una vittoria in un Mondiale Marquez raggiungerebbe Rossi come numero di titoli e la scelta della rossa viene vista quasi come un piccolo affronto. Valentino Rossi al momento non si è esposto, ma dal suo team ci sarebbero numerose frizioni. I rapporti appaiono al momento piuttosto freddi.

Rossi-Ducati, caos a causa di Marquez
Valentino Rossi infuriato con Ducati (Lapresse) Sportitalia

Non è escluso quindi che nel team di Valentino si possa arrivare a clamorose decisioni, magari un sorprendente addio a Ducati. L’ex pilota farà le sue valutazioni e deciderà entro il termine stabilito il da farsi, intanto piovono polemiche e i rapporti tra la scuderia e il leggendario pilota risultano al momento piuttosto freddi.

‘El Nacional’ sottolinea che ai vertici Ducati non cambierà molto e Bagnaia resterà comunque la prima scelta della scuderia, colui con il quale in questi anni è stato raggiunto un grande successo. Ma Marquez con la moto migliore è sempre un pericolo e ora il record di Valentino Rossi è a forte rischio.

Impostazioni privacy