Pedullà: “Inter, Okoye non interessa: i candidati in porta restano due”

Dopo la decisione ormai definitiva di non riscattare Emil Audero dalla Sampdoria, l’Inter punta a prendere un nuovo secondo portiere. Possibilmente un estremo difensore che possa in futuro raccogliere l’eredità che presto lascerà per questioni anagrafiche il ruolo di titolare della squadra nerazzurra.

Secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, a dispetto delle voci ricorrenti l’Inter non è interessata a Maduka Okoye, portiere titolare dell’Udinese.

I nerazzurri, invece, avrebbero in testa al proprio taccuino i soliti due nomi di cui si parla da diverse settimane. Il primo nome dell’Inter è quello di Bento, portiere brasiliano dell’Atletico Paranaense. L’estremo difensore verde-oro ha una clausola rescissoria di 60 milioni, e con tutti i possibili mega sconti del caso, il suo cartellino potrebbe attestarsi intorno ai 20 milioni. Ma trattare coi brasiliani è sempre molto complicati.

L’alternativa a Bento si chiama Josep Martinez, portiere titolare del Genoa che l’Inter ha imparato ad apprezzare nell’ultima stagione col Grifone. L’estremo difensore spagnolo si è dimostrato un portiere affidabile anche nel gioco coi piedi e il Genoa valuta il suo cartellino intorno ai 15 milioni. Un prezzo comunque alto per le condizioni che vorrebbe l’Inter, ma i rapporti tra le due società potrebbero favorire la trattativa.

Impostazioni privacy