Calciomercato, clamorosa mossa del Psg: Mbappè con le spalle al muro

257

Calciomercato, clamorosa mossa del Psg: Mbappè con le spalle al muro. Il club capitolino non vuole perdere a parametro zero la sua giovane stella

Mbappé
Kylian Mbappe, altri due gol con il Paris Saint-Germain a Reims (Getty Images)

Il tormentone dell’ultimo mercato estivo si è concluso con un nulla di fatto. Kylian Mbappè, ventitreenne attaccante francese campione del Mondo in carica con la nazionale francese e stella del Paris Saint Germain, è stato al centro di una lunga ed estenuante trattativa con il Real Madrid che a dispetto delle previsioni non ha portato all’agognato trasferimento dell’ex Monaco alla corte di Carlo Ancelotti. Il passaggio di Mbappè alle merengues però, a detta di molti operatori di mercato, è soltanto rinviato. Del resto, con il bomber francese prossimo alla scadenza di contratto non è difficile immaginare un nuovo imminente assalto di Florentino Perez pronto a formulare una nuova offerta la giocatore nei prossimi giorni.

LEGGI ANCHE>>>Paris Saint Germain e Kylian Mbappé: la decisione è definitiva

LEGGI ANCHE>>>PSG, il futuro di Mbappe è un rebus: le sue parole fanno tremare i tifosi

La novità delle ultime ore però, rilanciata dalle colonne del quotidiano spagnolo Marca, è il contrattacco a sorpresa del Paris Saint Germain: il direttore generale del club capitolino, il brasiliano Leonardo, non ha alcuna intenzione di perdere Mbappè senza colpo ferire. Tra l’altro, alla luce dei pessimi rapporti con il Real Madrid a causa della contrastata vicenda della Superlega, lo sceicco Nasser Al-Khelaifi tutto vorrebbe fuorchè regalare un suo pezzo pregiato agli odiati nemici vestiti di bianco. Per questo dal Psg è partita una controffensiva di grande impatto economico per strappare il ‘sì’ di Mbappè: oltre a prospettargli un ruolo di primo piano in squadra, la dirigenza parigina sarebbe pronta a mettere sul tavolo un nuovo contratto a cifre spaventose: si vocifera di una maxi offerta di un rinnovo biennale da 90 milioni di euro netti complessivi.

LEGGI ANCHE>>>Real Madrid, clamorosa ipotesi: Florentino Perez rompe con LaLiga

Leonardo Psg
Leonardo direttore generale del Psg (Foto: Getty)

Calciomercato, il Psg vuole trattenere Mbappè: il Real però non molla

La reazione del Real Madrid all’indiscrezione sul rilancio del Paris Saint Germain non si è fatta attendere: il patron Florentino Perez si sente in una botte di ferro, facendosi forte del preaccordo già raggiunto con l’entourage di Mbappè. Nelle prossime settimane il numero uno dei Blancos tornerà nuovamente alla carica con un obiettivo ben preciso: riuscire ad intavolare una nuova trattativa con il Psg per convincere Al-Khelaifi a cedere il giocatore a gennaio. Del resto, in caso di ennesimo rifiuto del giovane bomber a rinnovare il contratto, sarebbe un suicidio economico perdere un patrimonio del genere senza incassare un euro. La partita a scacchi tra spagnoli e transalpini prosegue, ma l’esito finale pare scontato.