Serie A, grandi novità sugli stadi: l’annuncio fa impazzire club e tifosi

158

Serie A, grandi novità sugli stadi: l’annuncio fa impazzire club e tifosi. Il comunicato ufficiale è del sottosegretario alla Salute, Andrea Costa

Stadio Olimpico
Lo Stadio Olimpico di Roma (Getty Images)

Il campionato di Serie A 2021-2022, di cui si sono disputate finora solamente 7 giornate, è cominciato con una novità importantissima rispetto al precedente che ha visto il ritorno alla vittoria dell’Inter dopo undici anni di astinenza: il ritorno del pubblico negli stadi rimasti desolatamente chiusi per tutta la scorsa stagione. Il Governo italiano, nonostante le forti pressioni esercitate per tutta l’estate da Federcalcio e Lega, a metà agosto ha deciso per una riapertura parziale limitatamente al 50% della capienza complessiva degli impianti. Troppo poco per soddisfare in pieno i club, in piena crisi economica senza i ricavi dalla vendita dei biglietti, ma abbastanza per riportare nel mondo del calcio un briciolo di normalità.

LEGGI ANCHE>>>Calcio, la situazione negli stadi europei: le limitazioni per il Covid

LEGGI ANCHE>>>Dopo la pandemia stadi e palasport riaprono, ma con cautela: le norme

Lo scenario, due mesi e mezzo dopo l’inizio dela stagione calcistica, è ulteriormente cambiato: grazie alla crescita esponenziale dei vaccini anti-Covid somministrati in Italia, il numero dei ricoveri negli ospedali e nelle terapie intensive si è drasticamente ridotto. Un decremento auspicabile e confortante che ha indotto le autorità politiche a rimodulare la decisione sul numero degli spettatori presenti negli impianti sportivi all’aperto. Per questo, nel Consiglio dei Ministri in programma per domani verrà approvato ufficialmente l’ampliamento della capienza degli stadi di calcio al 75%. Un passo in avanti di grande rilevanza verso il ritorno alla completa normalità.

LEGGI ANCHE>>>Stadi aperti, parla Valentina Vezzali: “Alla Cabina di regia ho chiesto questo”

Stadio
Stadio Giuseppe Meazza (Getty Images)

Serie A, il sottosegretario Costa: “Domani la decisione ufficiale: siamo vicini alla normalità”

Il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, ha confermato l’imminenza del provvedimento: “Domani il Governo italiano aumenterà la capienza degli stadi di calcio al 75%. Ci sembra un bel passo avanti verso la normalità. L’obiettivo è ovviamente la riapertura totale, ma questo dipenderà dai numeri del Covid nelle prossime settimane. Capisco le istanze delle società che hanno bisogno degli incassi al botteghino per uscire dalla crisi economica, ma non possiamo mettere a repentaglio la salute dei cittadini”.