Olimpiadi Invernali 2022, Malagò a Sportitalia.it: “Mi aspetto grandi cose” – VIDEO

105

Olimpiadi Invernali 2022, l’intervista di Giovanni Malagò a Sportitalia.it: le parole del presidente del Coni.

Giovanni Malagò
Giovanni Malagò

Quello che sta per concludersi è stato un anno indimenticabile per lo sport italiano, se si considerano la vittoria della Nazionale di Mancini agli Europei di calcio, le 40 medaglie conquistate alle Olimpiadi di Tokyo (il più alto numero mai ottenuto durante una Olimpiade) e tantissimi altri successi. Tra meno di 4 mesi, però, si torna in pista con i XXIV Giochi olimpici invernali che si svolgeranno a Pechino (Cina) dal 4 al 20 febbraio 2022. E l’Italia punta ad essere ancora una volta protagonista come ammesso dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, in un’intervista rilasciata a Sportitalia.it nel corso di un evento organizzato dalla Federazione Italiana Sport Invernali (FISI).

Olimpiadi Invernali 2022, Malagò punta in alto: le parole del presidente del Coni

Ecco quanto ammesso da Malagò ai nostri microfoni: “Obiettivi per le prossime Olimpiadi invernali a Pechino? Le variabili saranno tantissime, soprattutto dopo un’emergenza come quella del Covid-19, ma puntiamo a fare molto meglio come accaduto già in passato, da Sochi a Pyeongchang. Ogni Olimpiadi riserva grandi sorprese e arriva qualcuno che spariglia la situazione, ma sono sicuro che otterremo tutti un risultato migliore rispetto a Pyeongchang. La preparazione olimpica è molto professionale e seria e il mondo dello sport in Italia non è mai stato così compatto come in questo momento, non a caso molti miei colleghi anche importanti puntano a firmare protocolli tecnici con noi. Molti hanno preso come esempio il nostro modo di lavorare: cito, ad esempio, la ‘gabbia’ di Marcell Jacobs o altri nostri supporti tecnologici. Sedici protagonisti che hanno vinto la medaglia d’oro sono passati all’Istituto di Scienze, credo che sia davvero tanta roba”.

a cura di Alberto Pucci