MotoGP, l’annuncio di Marquez in vista di Misano: tifosi in fermento

499

MotoGP, l’annuncio di Marquez in vista di Misano: tifosi in fermento. E’ tutto pronto o quasi per il secondo Gran Premio stagionale di San Marino

MotoGP Austin Marc Marquez
Marc Marquez vince il suo secondo GP dell’anno ad Austin (Getty Images)

Siamo ormai a poche ore dall’inizio della gara di MotoGP più attesa dell’anno. Domenica prossima si correrà sul circuito di Misano il secondo Gran Premio di San Marino della stagione Ddvanti a un pubblico caloroso e appassionato. Non sarà una gare come tutte le altre: per l’ultima volta nella sua straordinaria carriera, Valentino Rossi in sella alla sua Yamaha disputerà un Gran Premio su territorio italiano. Tutti domenica pomeriggio, a partire dai tifosi fino ai suoi rivali in pista, vivranno momenti indimentabili provando emozioni uniche e irripetibili.

LEGGI ANCHE>>>MotoGP, l’annuncio fa impazzire i fan: “Bagnaia da titolo nel 2022”

LEGGI ANCHE>>>Valentino Rossi, che accuse contro la Yamaha: “E’ stato umiliato”

E’ ovvio però che l’attenzione, esaurita la cerimonia per celebrare l’ultima gara del Dottore in Italia, si sposterà poi sull’evento agonistico vero e proprio. C’è un Gran Premio da disputare e punti importanti da assegnare, anche se ormai il titolo mondiale appare saldamente nelle mani di Fabio Quartararo. Sulla carta i favoriti per aggiudicarsi la gara sono i piloti della Ducati, con l’Italia che spera ovviamente nel bis di Pecco Bagnaia, lo stesso Quartararo e il ritrovato Marc Marquez. Il ventottenne fuoriclasse di Cervera, che in sealla alla sua Honda si è aggiudicato per ben 6 volte il titolo di campione del Mondo di MotoGp, vuole ripetere l’impresa di due settimane fa ad Austin.

LEGGI ANCHE>>>MotoGP: Marc Marquez, parole sorprendenti. Non l’aveva mai detto

Misano
Il logo del circuito di Misano (Facebook)

MotoGP, Marquez avverte i rivali: “A Misano posso vincere, sto dcisamente meglio”

Il centauro spagnolo sta molto meglio rispetto ai mesi estivi e anche la sua Honda è in netta crescita: “Torniamo a Misano in uno stato di forma diverso rispetto ad un mese fa, ogni fine settimana siamo stati in grado di migliorare un po’ il nostro livello di competitività – conferma Marquez –. Per questo il nostro obiettivo è concludere le ultime tre gare dell’anno continuando a crescere per finire al meglio il campionato mondiale”. Dichiarazioni improntate alla fiducia e a un discreto ottimismo quelle di Marquez: la concorrenza è avvisata.