Hamilton-Verstappen, si riaccendono gli animi: botta e risposta clamoroso!

350

Hamilton-Verstappen, si riaccendono gli animi: botta e risposta clamoroso! Nelle prove libere del GP di Austin è andato in scena un altro contatto “ravvicinato”

Hamilton-Verstappen
Hamilton e Verstappen (Foto: Getty)

Negli ultimi due fine settimana di gara Lewis Hamilton e Max Verstappen non sono stati in grado di battagliare fianco a fianco come in passato. Questo perchè il cambio di power unit per entrambi, con conseguente penalità, li ha separati nella griglia di partenza, avvantaggiando prima uno e poi l’altro. In America si torna a fare sul serio e a lottare ad armi pari. Qualifiche senza arretramenti e presumibilmente prima fila da spartirsi ancora una volta. Nelle prime prove libere del venerdì i due hanno finito per nascondersi, concludendo la seconda sessione rispettivamente al terzo e ottavo posto (prima la Red Bull di Sergio Perez). In realtà Hamilton si è visto cancellare il giro buono (sarebbe stato il migliore) per i track limits, mentre Verstappen ha dovuto abortire il suo tentativo (problemi al cambio). Oggettivamente sarebbero stati in testa, come nelle FP1, dove erano secondo e terzo alle spalle di Bottas. Ma quello che è accaduto in pista ha riportato alla mente il duello forsennato di Monza, con un incidente che rimarrà negli annali della Formula 1.

LEGGI ANCHE >>> Valentino Rossi, l’annuncio incendia i fan: pronto l’ultimo atto in Italia

LEGGI ANCHE >>> F1, Max Verstappen lancia la sfida a Hamilton: sarà guerra a Austin

Hamilton-Verstappen, si riaccendono gli animi: Max gli mostra il dito medio e lo insulta

Duello Hamilton-Verstappen
Duello Lewis Hamilton-Max Verstappen (Foto: Getty)

All’inizio della sessione i due contendenti per il titolo Mondiale erano in pista insieme. In un primo momento Verstappen ha scavalcato Hamilton per lanciarsi verso il suo giro veloce, nell’ultimo settore del tracciato di Austin. L’inglese è rimasto in scia e proprio prima del traguardo ha affiancato e spinto fuori il rivale sul rettilineo del traguardo, allungando anche la staccata della curva 1. Un ‘affronto’ che non è andato giù a Max, piuttosto colorito nel commentare attraverso l’audio con il suo box. Ha dato al sette volte campione del mondo “dell’idiota“, accusandolo di condotta scorretta. In più, ha mostrato anche il dito medio a Lewis, senza mezze misure. Dall’altra parte il ‘Re Nero‘ (vincitore 5 volte in Texas) ha glissato, facendo finta di niente. In vista di domenica se ne vedranno davvero delle belle.