DAZN, ennesima rivoluzione: la data ufficiale del cambiamento

496

DAZN si prepara ad apportare un grande miglioramento nella qualità delle immagini: la svolta ci sarà entro la fine del mese di novembre

Diletta Leotta
Getty Images

Sono passati ormai più di due mesi dall’inizio del campionato di Serie A ma non si placano le polemiche relative alla visione dei match su DAZN. La piattaforma streaming, che si è aggiudicata i diritti di trasmissione del campionato italiano per le prossime tre stagioni, continua ad essere “mal sopportata” dagli spettatori.

Del resto quando si affronta un cambiamento epocale come il passaggio dalla tv tradizionale ad una che necessita di una connessione ad internet i problemi sono inevitabili e spesso non dipendono da nessuno dei due lati, ma semplicemente dall’arretratezza tutta italiana dovuta ad un’infrastruttura poco performante.

Sta di fatto però che nelle ultime settimane il servizio sembra essere leggermente migliorato e sono sempre meno gli utenti che riscontrano problemi nella visione delle partite. Motivo per il quale la piattaforma ha deciso di fare un passo in avanti e passare alla “fase 2”, ovvero quella che prevede l’aumento della qualità video.

LEGGI ANCHE: Dazn, che caos: al posto della Juve va in onda un altro programma

DAZN in Full HD, c’è la data ufficiale del passaggio alla nuova tecnologia

Operatore Dazn
Getty Images

Una delle critiche più insistenti da parte degli utenti era quella relativa alla qualità video, soprattutto se comparata con Sky e Amazon Prime che offrono risoluzioni in 4k. Finora il segnale video di DAZN era fermo ad un 720p da 6,6 mbit/sec, probabilmente utilizzato per evitare eccessivi lag nella trasmissione.

Ora, con la situazione in netto miglioramento, la piattaforma streaming è pronta a lanciare il nuovo segnale a 1080p, un pieno FULL HD. Veronica Diquattro, ad per l’Italia e ora anche Chief revenue officer per l’Europa di Dazn, in una lunga intervista a La Stampa ha ufficializzato anche la data:

LEGGI ANCHE: Diletta Leotta, svelato il mistero: la scelta di Dazn è ufficiale – FOTO

“Dal 20 novembre avremo il Full HD, con particolare attenzione per le smart tv, i grandi schermi dove c’è più bisogno di alzare la qualità”. Sicuramente una novità che farà felici i telespettatori, anche se c’è già da attendersi qualche disagio per coloro che avranno una connessione più lenta.