Ibrahimovic, l’annuncio sul suo futuro è pazzesco: fan increduli

300

Ibrahimovic, l’annuncio sul suo futuro è pazzesco: fan increduli. Ancora una volta le dichiarazioni del fuoriclasse svedese fanno discutere

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Non sarà mai come tutti gli altri, Zlatan Ibrahimovic. Il quarantenne fuoriclasse svedese del Milan, probabile titolare nel big match contro la Roma, è destinato a far discutere tifosi e addetti ai lavori. Sul campo vuole continuare a stupire aiutando il Diavolo a conquistare l’agognato scudetto numero 19 della sua gloriosa storia, fuori fa di tutto per rimanere l’istrionico e pittoresco showman in grado di suscitare ammirazione e qualche invidia. Come ad esempio nell’ultima intervista rilasciata ai giornalisti della rivista francese Telefoot.

LEGGI ANCHE>>>Milan, non solo Ibrahimovic: altro rientro eccellente con il Verona

LEGGI ANCHE>>>Ibrahimovic, non arrivano buone notizie: le ultime sul possibile rientro

Le parole pronunciate da Ibrahimovic avranno fatto saltare sulla sedia i cronisti francesi presenti nel momento dell’intervista e tutti quelli che l’avranno letta, quindi anche compagni di squadra e dirigenti del club rossonero. Perchè per la prima volta da qualche anno a questa parte, Zlatan rivela non solo che un possibile ritiro dall’attività agonistica è un’ipotesi a dir poco remota, ma che molto probabilmente il Milan non sarà la sua ultima squadra. Dichiarazioni forti, anzi fortissime destinate a scatenare le reazioni più disparate.

LEGGI ANCHE>>>Zlatan Ibrahimovic, adesso i tifosi del Milan sono davvero preoccupati

Ibrahimovic e Pioli
Ibrahimovic e Pioli (Foto: Getty)

Ibrahimovic, rivelazione shock: “Il Milan forse non sarà la mia ultima squadra”

A una domanda precisa dell’interlocutore, Ibrahimovic ha risposto come nessuno o quasi si sarebbe aspettato: “Sarà il Milan la mia ultima squadra? Non sono sicuro, voglio giocare finché posso. Se decidono di mandarmi via quando sento che posso ancora andare avanti, continuo“. Una vera e propria ‘bomba’ che agiterà e non poco l’ambiente rossonero. Ibrahimovic, il cui contratto con il Diavolo scadrà il 30 giugno del 2022, resta comunque concentrato sul grande obiettivo da raggiungere, lo scudetto: “Bisogna crederci. Lavorare, fare sacrifici e crederci: queste sono le parole chiave. Puoi essere chi vuoi, ma non vuol dire che così raggiungerai i tuoi obiettivi“. Il futuro è adesso, il prossimo ano è ancora un orizzonte molto lontano.