Giovinazzi è furioso: il suo sfogo fa discutere i tifosi dell’Alfa Romeo

340

Sembra arrivato a un punto di rottura il rapporto tra Antonio Giovinazzi e la Alfa Romeo dopo che la strategia del team ha pesantemente danneggiato il pilota pugliese in Messico

Antonio Giovinazzi
E’ arrivata alla conclusione l’esperienza di Giovinazzi in Alfa Romeo (AP LaPresse)

Ha scelto i social per spiegare tutta la sua insoddisfazione dopo il risultato del Gran Premio del Messico di Formula 1 che lo ha visto chiudere all’11esimo posto.

Giovinazzi contro l’Alfa Romeo

Antonio Giovinazzi non ha lesinato critiche alla strategia dell’Alfa Romeo che ha anticipato i tempi del suo pit-stop costringendolo a rientrare alle spalle di un gran traffico e ridimensionando quella che poteva essere la sua miglior prestazione stagionale. Prima di rientrare ai box, dopo una ottima partenza, Giovinazzi era sesto.

Giovinazzi ha affidato la sua frustrazione a un post pubblicato sul suo account ufficiale Instagram: “Sono un ottimista, ma trovare un lato positivo oggi è impossibile”.

LEGGI ANCHE > Formula 1 Messico, Verstappen fa il vuoto, Hamilton in affanno

Andretti non acquisterà il team

Anche più chiaro il pensiero del pilota pugliese quando è stato intervistato al termine del gran premio: “Sono davvero molto deluso da quello che è un risultato al di sotto di quelle che erano le nostre potenzialità – ha detto un Giovinazzi estremamente nervoso e molto contrariato – è evidente che ci sia stato un errore di valutazione. Sono rientrato troppo presto e non sono più riuscito a risalire a causa del traffico. Un vero peccato”.

A questo punto le possibilità che Giovinazzi rinnovi con l’Alfa Romeo un contratto in scadenza sono davvero tendenti allo zero. La scuderia italo-svizzera si appresta a cambiare entrambi i piloti dopo l’annuncio del definitivo ritiro di Kimi Raikkonen alla fine dell’anno.

Mario Andretti nel frattempo ha ufficializzato la rottura di qualsiasi trattativa per rilevare la Sauber.